Torta Crostata salata

Torta Crostata salata
La cucina di Cotto e Mangiato diventa, ogni mercoledì, il teatro per presentare le sfiziose ricette dei telespettatori della trasmissione condotta da Tessa Gelisio. Oggi, infatti, nell'inserto culinario quotidiano di Italia 1 viene presentata la ricetta della crostata salata proposta dall'affezionata telespettatrice Giovanna da Roma.

La primavera è la stagione ideale per preparare delle gustose e coloratissime torte salate da mangiare sia come antipasto che come secondo piatto. Se siete amanti delle crostate classiche, invece, vi suggeriamo una golosissima e dolcissima crostata alla Nutella.

Prendiamo della pasta sfoglia e ritagliamola con una teglia circolare che poi utilizzeremo per ottenere la base della nostra crostata. 

crostata salata cotto e mangiato

Con la pasta sfoglia che rimane facciamo delle striscioline, che useremo per foderare la nostra crostata.
Amalgamiamo quindi 200 grammi di robiola con circa 70 grammi di pesto e stendiamo quindi il composto sulla pasta sfoglia; disponiamo quindi sopra il composto delle fettine (100 grammi circa) di salmone affumicato o di trota salmonata (che Tessa preferisce perché meno costosa rispetto al salmone).

Si chiude quindi la torta con le striscioline in modo da ottenere la forma di una crostata e poi si inforna in forno caldo per circa 30 minuti a 180 gradi. Questa torta salata squisita, semplice e pratica richiede 35 minuti per la sua preparazione e ha un costo medio di circa 8-10 euro. Buon appetito!
Precedente Polpettine ai pistacchi della Calabria
Successiva Frittata con tonno e fagiolini

Commenti e domande