Dolci di Carnevale, le ricette: bugie fritte, un classico intramontabile

Dolci di Carnevale, le ricette: bugie fritte, un classico intramontabile

Un dolce di Carnevale, squisito sono le bugie, molto simili alle chiacchiere fritte o alle chiacchiere al forno per chi vuole risparmiare qualche caloria. La festa di Carnevale emminente, richiama tutti coloro a cui piace cucinare dolci, soprattutto quelli tradizionali come i cenci di viareggio, i limoncini, i tortelli o le castagnole fritte. Tutti dolci squisiti e amati da tutti.

Oggi vi proponiamo una fantastica ricetta delle bugie: 500 g di farina (tipo 00) 50 g di burro 2 uova 2 cucchiai di zucchero semolato 1 bicchierino di grappa 1 limone 1 pizzico di sale olio di arachidi q.b. zucchero a velo q.b. 


Preparazione fase 1: Frullare insieme le uova, lo zucchero semolato, il liquore o la grappa, il burro e la buccia del limone grattugiata. Poi aggiungere la farina setacciata e frullare ancora, finchè il composto non diventi leggermente solido.

Preparazione fase 2: Lavorare il composto su un piano infarinato con le mani, formare luna palla, avvolgere nella pellicola e lasciar riposare per 1 ora circa.

Preparazione fase 3: Stendere la pasta sottile, e con una rotella ritagliare le classiche forme. Cottura: Scaldare l'olio in una padella, friggere pochi pezzi alla volta e una volta fritte spostare sulla carta, per far sgocciolare l'olio. Spolverare con dello zucchero a velo. Servire
Precedente Ricette Cotto e Mangiato, i libri di benedetta Parodi
Successiva Tortelli di carnevale con nutella

Commenti e domande