Pollo alla Marengo

Ricetta, Informazioni, ingredienti e consigli per preparare Pollo alla Marengo

Pollo alla Marengo

Hai cucinato questa ricetta? Pubblica la tua foto. Invia a info@mezzokilo.it

Ti piace questa ricetta?

Pollo alla Marengo: leggero e appetitoso anche alla cacciatora, alla birra e al limone.

Il Pollo alla Marengo è un secondo piatto tipico della cucina piemontese che prevede l'abbinamento del pollo a diverse pietanze quali gamberetti, uova, funghi e vino bianco. Marengo è una città situata a sud di Torino e proprio in questa città, nel lontano 1800, Napoleone sconfisse gli austriaci. Al termine della battaglia, il cuoco svizzero del celebre condottiero servì per cena proprio questo piatto realizzandolo con i pochi ingredienti che aveva a disposizione. Napoleone restò estasiato da questo pollo, che prese il nome della città in cui erano stanziati e lui stesso chiese al cuoco di cucinarlo al raggiungimento di ogni vittoria. Sono molto apprezzate anche anche altre portate realizzate con il pollo, come le ali di pollo fritte, il pollo alle mandorle o il Pollo all' Andalusa, di origine spagnola. Il Pollo alla Marengo è ottimo per una gustosa cena tra amici o parenti e per completare la bontà del pasto è consigliato accompagnare il piatto con un vino squisito come il  Barbaresco, adatto per pietanze a base di pollame. Ci sono anche altri modi appetitosi di cucinare del buon pollo, vediamone insieme alcuni: Pollo alla Cacciatora: In questa gustosa versione, tipica della cucina toscana, il pollo viene cucinato  in modo semplice e genuino, ma ottiene un sapore ricco e prelibato sicuramente apprezzato da tutti i commensali. Pollo alla Birra: Un modo saporito e delicato di cucinare il pollo in una ricetta piuttosto leggera, adatta anche a chi ha problemi di linea e non può eccedere nelle calorie. Pollo al Limone: Si tratta di un ottimo secondo proveniente dalla tradizione culinaria cinese, ma decisamente molto apprezzato dagli italiani che hanno imparato a cucinare questo piatto come portata da presentare agli amici per cena.

Ingredienti

  • 1 spicchio d'aglio
  • 4 funghi porcini
  • 1 limone
  • 4 gamberi
  • 200 ml di olio
  • 4 fette di pane
  • 1 pollo
  • 550 gr di pomodori
  • 4 uova
  • 500 ml di vino bianco
  • prezzemolo
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

Step 1

Dal vostro macellaio di fiducia fatevi tagliare il pollo in 8 pezzi e fate scaldare in padella 100 ml di olio. Infarinate i pezzi di pollo e lasciateli poi rosolare nell'olio caldo, unite i pomodori privati della pelle, dei semini e tagliati a pezzettini con l'aglio e 200 ml di vino bianco. Unite anche i funghi, puliti e tagliati a pezzetti, sale, pepe e proseguite la cottura per circa 20 minuti. In un pentolino a parte fate scaldare 250 ml di vino bianco, salatelo e fatevi lessare per 5 minuti i gamberi.

Step 2

Tostate le fette di pane in padella con un po' d'olio e in un'altra padella, con un un altro po' d'olio, friggete le uova aggiungendo un pizzico di sale. Quando il pollo sarà cotto irroratelo con succo di limone e cospargete con prezzemolo tritato, poi proseguite la cottura ancora per qualche minuto a fiamma lenta.

Step 3

Trasferite il pollo su un piatto da portata, aggiungete anche i gamberi, le uova fritte e le fette di pane tostato.

Commenti e Domande