Torta Paradiso e Torta Kinder Paradiso

Ricetta, Informazioni, ingredienti e consigli per preparare Torta Paradiso e Torta Kinder Paradiso

Torta Paradiso e Torta Kinder Paradiso

Hai cucinato questa ricetta? Pubblica la tua foto. Invia a info@mezzokilo.it

Ti piace questa ricetta?

La famosa Torta Paradiso, tipica torta del Nord Italia

La torta paradiso è un dolce semplice che nasce molto probabilmente da una ricetta povera, come la torta margherita preparata con i pochi ingredienti disponibili (un tempo!) nella zona nord d'Italia. Come la conosciamo noi oggi la torta paradiso nasce nel 1878 a Pavia.

Esistono diverse leggende legate alla nascita di questa torta, tutte legate alle donne. Secondo una di queste si dice che un frate della Certosa di Pavia, abbia imparato la ricetta della torta paradiso da una giovane sposa conosciuta mentre, uscito di segreto dal monastero, era in cerca di erbe curative.  I confratelli estasiati dalla bontà del dolce la chiamarono "torta paradiso".

Un'altra versione, meno fiabesca, dice che il nome derivi dall'esclamazione di una nobildonna che assaggiata la prima fetta la paragonò al paradiso.

Tuttavia al giorno d'oggi potrete trovare il gusto soffice anche nella torta Kinder Paradiso, poichè l'impasto è lo stesso, basta aggiungere uno strato di crema pasticcera, crema al latte o qualsiasi altra sia di vostro gradimento e in questo modo ottenete una gustosa merenda fatta in casa. Le altre ricette che Mezzokilo vi propone per un dolce spuntino pomeridiano, sono la ricetta della torta kinder pinguì e la ricetta della torta kinder delice.

Ingredienti

  • 175 g burro
  • 175 g zucchero passato al setaccio
  • 90 g farina bianca
  • 90g fecola di patate
  • 2 uova
  • 2 tuorli d'uovo
  • buccia di 1 limone
  • zucchero a velo

Preparazione

Step 1

mettere in una terrina il burro,lavorarlo lungamente rendendolo soffice. Aggiungere lo zucchero lentamente,sempre mescolando, poi le uova intere e i rossi sbattuti insieme come una frittata. Amalgamare il tutto con delicatezza. per ultimo unire le farine amalgamandole bene con la buccia di limone grattugiata. Imburrare una teglia, versarci l'impasto che deve arrivare appena sopra la metà della teglia stessa. Cuocere il tutto nel forno a 180° per circa un'ora. Spolverare abbondantemente con zucchero a velo.

Step 2

se volete completare il vostro peccato di gola potete farcirla con una crema al latte semplice o con della panna addolcita, miele o una peccaminosa crema al cioccolato.

Commenti e Domande