Frittelle di zucca

Frittelle di zucca
La ricetta presentata nella puntata di Cotto e Mangiato di oggi da Tessa Gelisio è un piatto destinato a rallegrare la vostra cena di Halloween: le frittelle di zucca. Nel nostro speciale ricette di Halloween abbiamo già spiegato come preparare delle gustosissime frittelle di zucca: questa ricetta varia leggermente rispetto alla nostra proposta, quindi seguiremo passo passo la preparazione consigliata dalla nostra amica Tessa.

Possiamo comprare una zucca fresca e poi lavorarla togliendone la polpa dallo spesso guscio, che poi può essere intagliato e usato come decorazione per la nostra festa, oppure comprare fette di zucca già cotte che possiamo trovare in qualsiasi supermercato.

Se si utilizza la zucca fresca dobbiamo prendere una tortiera, mezzo kilo di zucca mantovana, una carta da forno e un bicchiere di acqua che versiamo nella tortiera.
frittelle di zucca cotto e mangiato

Chiudiamo tutto nella carta stagnola e inforniamo a 180 gradi per 40 minuti. Ora che la zucca è ammorbidita, la si pulisce togliendo tutti i semi, la buccia e poi frulliamo bene.

Amalgamiamo con 10 grammi di lievito di birra fatti sciogliere in acqua tiepida con un pizzico di zucchero e tre cucchiai di farina per dare consistenza.

Copriamo con un panno e lasciamo riposare per un'ora. Facciamo dunque delle palline aiutandoci con dei cucchiai e le buttiamo in olio di arachidi bollente. Per prendere meglio la zucca all'interno dell'olio ci conviene utilizzare il cucchiaio per non farla appiccicare.

Le nostre frittelle possono essere tolte e decorate con dello zucchero normale o dello zucchero a velo e una spruzzatina di cannella.

Gli ingredienti costano 5 euro per una porzione per 5 persone, e ci si impiega più di un'ora per realizzarle, ma il successo in tavola con i nostri ospiti è garantito!
Precedente Dolcetti di Halloween
Successiva Sugo di sgombro e pomodorini

Commenti e domande