Frittata di alici

Frittata di alici
Nella puntata odierna di Cotto e Mangiato, lo speciale di cucina di Studio Aperto, Tessa Gelisio ci spiega come cucinare una originale frittata di alici suggeritale da un pescatore.

Le alici, o acciughe, sono molto abbondanti in questa stagione e sono quindi disponibili a un prezzo spesso molto vantaggioso. Se siete amanti del pesce, Mezzokilo vi consiglia un paio di ricette gustose e semplici da preparare: i filetti di merluzzo all'orientale e la trota salmonata al cartoccio con lo zenzero.

Sbattiamo tre uova biologiche a cui aggiungiamo un po' di sale e prezzemolo tritato. Aggiungiamo quindi altri 25 grammi di pecorino.
frittata di alici

In una padella con olio extravergine di oliva facciamo rosolare uno spicchio d'aglio. Togliamo l'aglio e aggiungiamo circa una decina di filetti di acciughe (o alici, i termini sono equivalenti) già sfilettate e lavate. Facciamo cuocere le acciughe, non completamente, ma in modo che si sfaldino un poco.

Versiamo quindi le uova nella padella e facciamo la nostra frittata, che va poi girata.

Quando la frittata è pronta, non ci resta che impiattare, portare in tavola e assaggiare. Questa ricetta originale è davvero deliziosa e gustosa: provatela, il successo è garantito! La preparazione di questo gustosissimo secondo piatto richiede circa 20 minuti di tempo, e il costo medio oscilla tra i 4 e i 5 euro.
Precedente Torta di cioccolato con cuore morbido
Successiva Frittata con tonno e fagiolini

Commenti e domande