Pasta con radicchio rosso, noci e semi di papavero

Pasta con radicchio rosso, noci e semi di papavero
Nella cucina di Cotto e mangiato, oggi Tessa Gelisio ci presenta un piatto molto amato dalla sorella Olivia, un primo adatto a chi è a dieta, ai vegetariani e a chi soffre di intolleranze, ma così squisito e gustoso che piacerà a tutti: la pasta con radicchio rosso, noci e semi di papavero.

La pasta con il radicchio rosso è una delle ricette regionali tipiche del veneto, da dove proviene la varietà trevisana di questo ortaggio. Un'alternativa a questo piatto che noi di Mezzokilo vi proponiamo è una ricetta altrettanto leggera e utile per chi è a dieta: la pasta al salmone in versione light, ovvero senza panna.

Dopo aver fatto un soffritto con mezza cipolla, aggiungiamo circa mezzo radicchio rosso. Facciamo passire il radicchio e sfumiamolo poi con del vino bianco, a fiamma alta.
pasta radicchio rosso noci semi di papavero

Quando il vino è sfumato, abbassiamo la fiamma, copriamo e lasciamo cuocere per altri 10-15 minuti. Se il sugo è poco liquido, aggiungiamo dell'acqua di cottura della pasta. Per variare, si può utilizzare della pasta integrale, ricca di fibre, vitamine e sali minerali e dalle spiccate proprietà nutritive.

Buttiamo la pasta in acqua bollente, saliamo e togliamola quando è bene al dente. Saltiamola poi in padella insieme al sugo e, quando è pronta, aggiungiamo 6 noci spezzettate e una spruzzata di semi di papavero. Per questa ricetta semplice, veloce e adatta a tutti sono necessari 25 minuti, per un costo medio di 4 euro.
Precedente Torta salata con verza, mele e latte di soia
Successiva Frittata con tonno e fagiolini

Commenti e domande