Mele sfiziose

Mele sfiziose
Il fine settimana di Cotto e Mangiato è dedicato, come di consueto, a un dolce. Oggi Tessa Gelisio ci mostra un dolce che le prepara spesso suo padre, un connubio originale tra frutta e dolce: le mele sfiziose.

Un dolce a base di mele che vi consigliamo di assaggiare è lo strudel di mele, una delle ricette regionali altoatesine più apprezzate in tutta Italia.

Per ogni persona si prende una mela rossa piuttosto grande e si scava al centro per ottenere una specie di sacca.
mele sfiziose

Per conservare al meglio le mele, è necessario tenerle a temperatura ambiente e non, come è di uso comune, nel frigorifero.

Riempiamo poi la mela con due cucchiai abbondanti di miele e due cucchiai di uvetta messa a mollo in acqua tiepida e un po' di grappa (o rum, se lo preferite).

Chiudiamo poi il tutto con altri due cucchiai di miele. Questo dessert è indicato per tutti ed è goloso a qualunque età: ai bambini, magari, eviteremo di mettere il liquore!

Per il resto, le proprietà benefiche delle mele, del miele e della frutta secca come l'uvetta sono ben note. Facciamo riposare le mele per 10 minuti in modo che assorbano il miele, poi inforniamo tutto a 180 gradi per 30-35 minuti circa.

Questa ricetta ha un costo di circa 6 euro e richiede più o meno 50 minuti per la sua preparazione. Tessa consiglia di servire in tavola le mele con un po' di panna di soia per dolci.
Precedente Petto di pollo al limone con senape
Successiva Frittata con tonno e fagiolini

Commenti e domande