Piastre Elettriche da cucina: Come sceglierle e guida alle migliori Piastre Elettriche

Piastre Elettriche da cucina: Come sceglierle e guida alle migliori Piastre Elettriche
 

Perchè scegliere le piastre elettriche?

Le piastre elettriche sono una piacevolissima alternativa ai fornelli a gas della cucina di casa. Sono molto usate dai campeggiatori proprio perchè rendono possibile cucinare ovunque. Anche nella propria abitazione è possibile farne uso, ad esempio per preparare i pasti in terrazzo, in veranda, in taverna o ancora in giardino quando le giornate sono invitanti e si ha voglia di rilassarsi nel proprio rifugio preferito.
Sono anche perfette per chi lavora in ufficio e deve mangiar fuori tutti i giorni: potrà prepararsi una buona pastasciutta senza doversi portare da casa ogni volta i soliti panini .

Come scegliere le piastre elettriche da acquistare?

Le piastre si trovano di dimensioni diverse, diversi materiali e con uno o più piatti elettrici per la cottura. Sono facilmente trasportabili ma più sono le piastre e più è grande il modello.
 
I materiali con cui sono costruite sono generalmente alluminio e ceramica smaltata. L’alluminio viene utilizzato perchè è un metallo leggero e un ottimo conduttore del calore. Le piastre elettriche infatti non scaldano come le fiamme del gas e quindi cucinano più lentamente. Ogni accorgimento che possa velocizzare la cottura è un optional da tenere in considfrazione nella scelta d’acquisto.
Altri modelli sono in materiale ceramico oppure in vetro. Anche la ceramica è un buon conduttore del calore.
 
Le piastre in alluminio sono più difficili da pulire mentre quelle in ceramica si possono lavare più facilmente. E’ bene sempre fare attenzione a non scottarsi e a pulirle solo quando si sono raffreddate.
 
Prima di acquistare una piastra elettrica per cucinare bisogna controllare la sua potenza: più è elevata e più la cottura è veloce anche se questo significa un maggior consumo di corrente. Controllare dunque anche la classe energetica del macchinario acquistato. Una cottura rapida si ottiene ad esempio con 2500 Watt di potenza.
 
I regolatori di temperatura permettono di scegliere il giusto calore per cucinare il proprio pasto. Ogni piatto della piastra ha un suo regolatore. 
 
Essendo dispositivi elettrici, devono avere una cettificazione di qualità che grantisca la sicurezza dell’elettrodomestico e l’idoneità dei suoi circuiti elettronici. Alcuni modelli hanno una spia di controllo e il bocco anti surriscaldamento. 
 

Commenti e domande

Categorie Offerte