Il bizzarro gesto dei sommelier: perché sputano il vino dopo averlo bevuto?

0
173

Il sommelier ha riscosso sempre più successo negli ultimi anni, ma c’è un gesto che lascia sbalorditi un po’ tutti: il motivo

Un gesto bizzarro quando il sommelier, dopo aver bevuto una piccola di quantità di vino, lo sputa velocemente: ma perché fa? Conosciamo nel dettaglio tutta la verità.

sommelier

Nel corso degli anni il lavoro del sommelier è diventato sempre più importante con numerosi corsi per imparare l’arte dell’assaggio dei vini. C’è un gesto alquanto bizzarro di sputare il vino dopo averlo assaggiato rapidamente. Inoltre, i ristoranti li hanno assunti per consigliare la migliore associazione vicino al cibo.

Negli anni è diventata un’importante figura professionale anche in sala visto che è uno studioso dei vini in maniera specifica. I clienti si affidano a lui per assaggiare quelli più suggestivi per accompagnare uno specifico piatto di altissimo profilo. Inoltre, deve saper parlare essendo un ottimo comunicatore per entrare in sintonia approcciando con il cliente. Nel corso degli anni è diventato sempre più importante nel settore della ristorazione, soprattutto in ambienti raffinati. Ma perché sputano il vino appena ingerito?

Sommelier, la spiegazione del gesto: perché sputano?

sommelier

Così il sommelier deve assaggiare il vino per poi sputarlo in un apposito contenitore, chiamato ‘sputacchiera’. Il tutto avviene nella fase di degustazione e può essere di acciaio inox, rame, alluminio, plastica. Così sul profilo TikTok de “Ilsommelierdivino” è arrivata la spiegazione: “Può sembrare una bestemmia, ma la motivazione è abbastanza banale. Durante le guide si assaggiano veramente tantissimi vini e dobbiamo essere lucidi dal primo fino all’ultimo”.

Successivamente ha aggiunto nel dettaglio: “Quindi di solito si porta la giusta quantità di vino in bocca per valutare l’esame gusto-olfattivo, ma solo una minima parte viene ingerita. E il resto purtroppo viene sputato”. Un gesto che può sembrare come una mancanza di classe, ma tutto è dovuto all’assaggio continuo di vino durante le guide arrivando a volte anche a circa ottanta.

Dopo un certo numero di sorsi il sommelier è costretto così a versare la quantità di vino nell’apposito contenitore visto che non riuscirà ad assaggiarlo in maniera specifica. E così si è scoperto il motivo di questo gesto che può sembrare poco elegante da parte dell’importante figura professionale che si è venuta a creare nel corso degli anni.

@ilsommelierdivino

Rispondi a @lorenzogarofoli perché i sommelier sputano il vino? #wine #sommelier #winelover #🍷 #imparacontiktok

♬ Happy and fun corporate music for advertising. – TimTaj

sommelier