Cagliari, dove prendere il miglior aperitivo in città: la lista ti lascerà senza fiato

0
95

Siete in vacanza in Sardegna e non sapete dove prendere l’aperitivo? Niente paura! Ecco i migliori indirizzi di Cagliari.

Ambita meta estiva per le sue spiagge incredibili, la sua natura incontaminata e selvaggia, il cibo, il folklore e la cultura, la Sardegna è una delle isola più belle del Mediterraneo e una meta turistica sempre molto frequentata, soprattutto nella stagione estiva. I prezzi dei resort, gli hotel e i residence non sono poi così alti rispetto alla qualità dell’esperienza che offre una regione così bella. Se vi trovate nel capoluogo, Cagliari, potreste cercare dove si mangia e si beve molto bene.

foto da canva

 

Perché non provare un aperitivo in città non troppo costoso in uno dei numerosi bar, pub e locali della città capoluogo della Sardegna? Le opzioni sono tante e non è sempre facile capire dove andare. Allora segnatevi questi indirizzi utili!

Cagliari: dove prendere il miglior aperitivo in città

Per un aperitivo tranquillo e rilassante, fuori dal caos della movida passate da “Babeuf“, un delizioso locale in via Giardini  in cui potrete sfogliare libri e riviste mentre bevete un drink e stuzzicate qualcosa. Ottimi taglieri con opzioni vegetariane e cocktail classici ma anche tante rivisitazioni. Provare per credere! Per qualcosa di più classico ma altrettanto di qualità, provate gli aperitivi della Salsamenteria, in via Sydney Sonnino 154: tanti taglieri di salumi e formaggi tutti da scoprire.

 

Molto informale e fuori dal comune, in piazza costituzione, poi, troviamo l’American Bar che fosse si discosta dalla tradizione, ma che vi regalerà comunque un’esperienza fuori dal comune. Se invece volete tenervi più affini alla tradizione e assaggiare qualche piatto della tradizione sarda, fate un salto da Sabores, in via Lodovico Baylle 6, una vera e propria bottega con tante prelibatezze dal passato e dal presente. Davvero imperdibile, se siete amanti della cucina sarda. Molto suggestivo anche l’interno del locale, che vi farà immergere nel folklore sardo e vi stregherà!

Infine, per i veri amanti del vino, fate un salto da Oyster, un’enoteca in via Sardegna, dove potreste degustare tantissim vini facendovi consigliare dal sommelier Filippo Mundula, l’erede della famiglia che gestisce l’enoteca dagli anni ’20. La passione per il vino permette la nascita del concept di Oyster, adatto a tutti i turisti in cerca di un aperitivo di un certo livello. Provate la selezione dalla carta dei vini o uno dei taglieri di sfizi dalla tradizione locale e non solo e non ve ne pentirete!