Purtroppo lo chef Andrea Zamperoni non ce l ha fatta: la tragica confessione

0
137

I dettagli sull’omicidio Zamperoni non sono più un mistero. Tutte le informazioni di ciò che è accaduto allo chef.

Ciò che è successo all’uomo ha dell’incredibile, dato che non accadono sempre delle dinamiche del genere durante delle notti brave. Lo chef Andrea Zamperoni è stato ucciso e adesso si sa bene in che modo, il movente e chi è stato. Lui voleva solo divertirsi mentre, invece, ha trovato la morte in una maniera brutale e senza inibizioni.

Zamperoni con maglia nera
Andrea Zamperoni con maglia nera sportiva (WebSource)

Lui era uno chef di Lodi, andato a trovare le migliori fortune all’estero. Aveva trovato da lavorare nella pasticceria “Cipriani Dolci” e sembrava volerci restare. Invece, poi, l’incontro con una serial killer lo ha portato all’ultimo respiro, dato in agonia con lei che era nei paragi.

Il delitto avvenne a New York, più precisamente nel Queens. Era il 21 agosto del 2019, quando il ragazzo fu trovato morto. Sembra che il fatto sia stato compiuto per pochi soldi e, ora che si sa com’è andata, fioccano le condanne. Infatti, sembra ci siano dei complici.

Le dinamiche del delitto Zamperoni

La Corte distrettuale di Brooklyn è arrivata alla conclusione che l’omicidio sia avvenuto per avvelenamento. Il cadavere è stato trovato in un motel nel Queens e sembra sia derivato da una nottata in cui il ragazzo si sentiva solo e aveva chiesto aiuto a una prostituta. Purtroppo per lui, però, ha trovato la donna sbagliata. In effetti, sembra sia stata colpevolizzata anche di altri fatti simili.

Zamperoni vestito da chef
Andrea Zamperoni sorridente e vestito da chef (WebSource)

A lui è stato somministrato un cocktail di droghe, ma a sua insaputa. Il fisico non ha retto e la donna lo ha visto morire all’interno del motel. Una di quelle più potenti era l’oppioide fentanyl. Il giudice Brian Cogan ha dato la sentenza finale. Una notte di divertimento e sesso trasformata in un incubo, per l’uomo e per i suoi cari che lo piangono.

Sembra che la donna abbia ucciso molte persone con questo metodo e solo per pochi dollari. Lei ha mostrato un disprezzo per la vita umana molto scioccante. Le conseguenze legali sono state pesantissime, ovviamente, e serviranno come monito per futuri emulatori. Anche la prostituzione illegale può portare a vicende del genere, dato che è poco o niente controllata. Meglio mettere mano su questo tema, visto che è molto praticata nel mondo.

Zamperoni e Barini
Andrea Zamperoni, sulla sinistra, e Angelina Barini, sulla destra (WebSource)