Cibi del futuro, ecco le novità che lasciano tutti perplessi: preoccupazione generale

Tutto cambia rapidamente nel mondo anche della cucina: la lista suggestiva di cinque cibi che mangieremo in futuro senza problemi

In Europa alcuni cibi sono ancora banditi, mentre in Asia la cucina è alquanto diversa: così in futuro potrebbero cambiare le tradizioni anche in Italia. Cambiamenti improvvisi che potrebbero arrivare anche sul nostro territorio, da qui ai prossimi anni.

carne laboratorio

Così è possibile avere numerose novità in tavola nei prossimi anni, a partire dalle carni coltivate in laboratorie. Così il profilo TikTok “Factanza” ha voluto porre l’attenzione proprio su quest’aspetto visto che, grazie alle nuove tecnologie, si può far crescere la carne a partire da singole cellule animali. E, come in ogni situazione, ci sono pro e contro: da una parte fare una bistecca costa ancora troppo ed, inoltre, bisogna aspettare che migliorino i processi; dall’altra parte questo processo non fa male agli animali e potremo provare carne di tigre senza problemi.

L’altro cibo che potremmo mangiare senza problemi sono gli insetti: sono ovunque e sono facili da rimediare e da riprodurre. Sono ricchi di proteine e non tendono ad inquinare: in Asia sono molto celebri ormai da tanti anni. E non bisogna mangiarli direttamente interi, ma si producono anche farine senza accorgersi di nulla. Un problema risolto in poco tempo per gustarle a tavola.

Dalle alghe alle meduse, gli altri cibi suggestivi

alghe

Successivamente possiamo trovare anche carni vegetali, ma che hanno la stessa consistenza e quasi lo stesso sapore della stessa carne, ma sono prodotto con proteine vegetali. Quindi, anche qui nessun problema.

Altro aspetto fondamentale sono le alghe, che si mangiano in giro per il mondo da sempre. Inoltre, ci sono anche molto varianti di microalghe piene di nutrienti che si possono trovare nelle nostre diete. Possono essere molto semplici da far crescere venendo usate come supplementi alimentari e nei farmaci. Infine, possiamo trovare anche le meduse, che sono senza grassi e ricche di proteine e minerali: la cosa più importante è che non sono in pericolo di estinzione.

Con il riscaldamento degli oceani, inoltre, si stanno riproducendo moltiplicandosi sempre di più. Si possono mangiare disidratate, secche, come patatine oppure sott’olio. Novità davvero interessante in vista del futuro per avere un cambiamento globale anche a tavola e in cucina con prodotti innovativi, alcuni già usati in Asia. Dalle alghe alle meduse, cibi che potrebbero diventare anche primari nella nostra alimentazione, ma per il momento non sono considerati nel nostro regime alimentare.

https://vm.tiktok.com/ZMNAcT3T6/?k=1

meduse