Come rimettersi in forma dopo Pasqua e Pasquetta: ecco la soluzione giusta per te

0
174

Dopo ben due anni di restrizioni dure, le persone hanno potuto godersi una Pasqua e Pasquetta in compagnia: i consigli utili per la dieta

Tornare a respirare l’aria pura in buona compagnia senza restrizioni rigide a causa della pandemia per Coronavirus: in questi giorni le persone hanno sgarrato anche a tavola provando le specialità della casa con prelibatezze tradizionali.

pasqua dieta

Dopo giorni di abbuffate bisognerà pensare nuovamente alla normalità per essere protagonisti nella vita di tutti i giorni. In attesa dell’estate così gli italiani sicuramente staranno pensando a come perdere qualche kg in eccesso dopo aver mangiato uova di cioccolata e altre specialità dei giorni pasquali.

Non è opportuno fare il digiuno, ma tutto andrà basato sulle calorie assorbite in questi lunghi giorni di mangiate familiari. Bisogna seguire un regime alimentare, anche su consiglio del proprio nutrizionista di fiducia, senza fare di testa propria visto che potrebbe apportare pericoli all’organismo.

Pasqua e Pasquetta, i consigli per una dieta adeguata

dieta pasqua

Dopo diversi anni di restrizioni è stata anche un’occasione per riunirsi insieme alla propria famiglia con grigliate suggestive nel giorno di Pasquetta. In attesa dell’estate tante persone vorranno così mettersi in forma senza sensi di colpa. Non bisognerà pensarea al digiuno forzato dopo il cibo in eccesso mangiato negli ultimi giorni. Questa dinamiche risulta gravissima per la salute visto che rallenta il metabolismo. Bisogna tornare così a mangiare in maniera equilibrata in modo regolare senza saltare i pasti, ma l’ideale sarebbe quello di ridurre le porzioni.

Nei prossimi giorni bisognerà evitare così prodotti ricchi di grassi e zuccheri, come i dolci, protagonisti assoluti nei giorni di Pasqua. Addio per un po’ a formaggi e insaccati, mentre è consigliabile pane e pasta in generale integrale e con porzioni limitate. Va ingerita frutta e verdura in quantità importante visto che depura l’organismo: infine, vanno ridotti anche i condimenti. Per quanto riguarda i liquidi in eccesso, bisogna bere due litri di acqua al giorno: efficaci anche tisane drenanti.

Da non sottovalutare anche l’utilità degli allenamenti fisici, che sono molto importanti per bruciare calorie. Inoltre, mette anche di buon umore e bastano così anche tre sessioni a settimana. Infine, sarà utile anche camminare a passo svelto per trenta minuti al giorno. L’obiettivo è quello di essere costanti per trovare il giusto equilibrio.

dieta pasqua