Dove mangiare le migliori panelle in Sicilia, i posti da non perdere assolutamente

0
564

Lo street food siciliano è sempre caratteristico con curiosità da urlo, come le panelle: dove mangiare quelle più suggestive in Sicilia?

Le panelle fanno parte dello street food in Sicilia con tante varianti caratteristiche: scopriamo quali sono le migliori.

panelle sicilia cibo

Bastano pochi ingredienti per preparare le panelle siciliane, che sono frittelle tipiche dello street food in Sicilia: servono farina di ceci, acqua, prezzemolo e sale che danno vita ad una pasta simile alla polenta. Possono essere composti di forma rettangolare o quadrata: inoltre, vengono successivamente fritti in olio di semi per poi essere serviti caldi con sale o limone. La variante è quella del servizio nel panino con semi di sesamo.

Così a Palermo sono molto caratteristiche con pane e panelle con crocché. La differenza principale è composta dall’impasto: per la panella serve il prezzemolo, quella dei crocché va la menta. La frittura può essere costituita anche da limone, sale, pepe nero con il anche il tabasco.

Successivamente va scelta anche la farcitura con tre tipi di pane diverso: c’è la che è la più croccante, poi la Scaletta con la forma del serpente e, infine, la Focaccia. Subito va mangiata appena è pronta con la frittura ad hoc.

Panelle da non perdere, lo street food a Palermo

panelle

A Palermo è possibile mangiarla nell’Antica Friggitoria in via Palmeri, 4, che si trova nei pressi della stazione centrale. Qui troviamo panini ottimi a prezzi alla portata di tutti. Un altro locale caratteristico è la Focacceria Basile, situata in via Bara all’Olivella, 76. Di solito qui si ferman a mangiare chi lavora al centro storico spendendo così poco ogni giorno.

Un altro locale caratteristico a Palermo è la Friggitoria Caruso in Corso dei Mille, 803, che si trova proprio dinanzi al mare. Si possono assaggiare pane e panelle, insieme a crocchè, arancini e pani ca’ meusa. Successivamente c’è anche Fratelli Testaverde in via Lorenzo Iandolino, 8. Così qui possiamo trovare oltre al classico pane e panelle, il con felle e cazzille con melanzane, crocchè e limone. Infine, c’è a Palermo Zzì Simone, situato in via Toselli Pietro Maggiore, 229. Lo zio Simone regala sempre qualche cibo caratteristico in attese delle panelle: il consiglio è la richiesta della quaglia, che sarebbero delle melanzane fritte a forma di fiore. Nel capoluogo siciliano è possibile così gustare delle panelle da urlo in vista della primavera: a Palermo è davvero molto caratteristica la ricerca di pane e panelle che rappresentano lo stree food siciliano.

panelle