Flavio Briatore fuori di se, non ci sta e si difende cosi: l’annuncio gela tutti

0
280

Flavio Briatore non ci sta e risponde alle polemiche sulla sua Crazy Pizza attaccando duramente anche i colleghi pizzaioli.

Le polemiche su un personaggio come Flavio Briatore sembrano non doversi placare mai e i motivi per tirare su polveroni non mancano mai. Questa volta nel mirino delle polemiche e delle chiacchiere a non finire, la sua Crazy Pizza, il ristorante-pizzeria con una sede nel cuore di Roma, in via Veneto che ha fatto tanto discutere per diverse motivazioni. Sono in molti ad aver storto il naso quando hanno sentito che l’imprenditore si sarebbe lanciato in questa avventura culinaria in primis, ma ancora di più quando sono stati rivelati i prezzi!

Con un prezzario quasi da ristorante stellato, al pari di chef come Carlo Cracco e la sua margherita gourmet da 40 euro, Briatore offre ai suoi clienti affezionati e non pizze realizzate con ingredienti di altissima qualità, i migliori sul mercato, a prezzi naturalmente molto molto più alti rispetto ad una pizzeria comunque. Questo ha fatto infuriare alcuni e Briatore ha voluto rispondere alle critiche con un duro video postato sui social.

Flavio Briatore contro le critiche: “Ai miei amici pizzaioli…”

Un Briatore sconsolato e un po’ irritato da tutte le critiche stanno piovendo addosso a lui e alla sua Crazy Pizza, così si è mostrato in un video postato sui social in cui risponde alle polemiche rilanciando a sua volta con un duro attacco a chi lo ha criticato ma anche al mondo della pizza più in generale, con frecciatine al veleno anche contro generici “amici pizzaioli”. Che si riferisca a qualcuno in particolare? Al pubblico del web piace speculare e non ci vorrà molto prima che nascano teorie del complotto anche su questo.

briatore lavoro

Briatore ha voluto spiegare in questo video il motivo dei prezzi così apparentemente assurdi delle sue pizze. L’imprenditore ha infatti spiegato come lui utilizzi i migliori ingredienti e materie prime che ci siano sul mercato, i migliori che riesce a trovare, pagandoli tantissimi euro al chilo e non potendo così non farlo ricadere sul prezzo della pizza finale. La stessa cosa per la farina, una farina particolare, senza lievito che non gonfia e non lascia appesantiti, costa più di quella normale.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Flavio Briatore (@briatoreflavio)

Poi,Flavio rilancia e attacca, invitando a riflettere sul fatto che se le pizze costano così poco, quattro o cinque euro il costo medio di una margherita, vorrà dire qualcosa, alludendo al fatto che le materia prima e egli ingredienti usati non siano di altissima qualità. Un lungo video per rispondere alle polemiche che potrebbe non far altro che sollevarne di ben peggiori, in pieno stile Briatore.