French toast, come prepararlo rapidamente: le varie ricette

0
801

Il French toast è nato per caso e non ha origini francesi: ecco tutte le curiosità con la speciale ricetta, come prepararlo velocemente

Nato in America, è stato servito dal suo proprietario a colazione: ci sono diverse varianti da scoprire in maniera molto semplice da preparare.

french toast

Non ha origini francesi il french toast, ma è americano visto che ha origine in una taverna ad Albany, New York, quando il proprietario di un locale, Joseph French (per l’appunto), ha ideato nel 1724 la specialità che oggi tutti conoscono servendola a colazione. Successivamente ha avuto una grande diffusione in Europa, dove viene chiamata Pain Perdu in Francia ed Eggy bread in UK. Anche in Asia è molto utilizzata con l’aggiunta sempre della salsa di soia sopra.

Dall’America per la conquista del mondo: il french toast è davvero gustoso con varie ricette che sono state accorpate nel corso degli anni. Può essere salato o dolce: spesso viene utilizzato anche per riutilizzare il pane raffermo. Tanti segreti da conoscere fino in fondo per la preparazione davvero ottima di questo prodotto squisito anche per i più piccoli: da seguire ogni passo per le ricette più suggestive.

French toast, tutte le curiosità come ricetta

french toast verita

Troviamo così fette di brioche, ma può essere anche utilizzato il pane raffermo o semplice pancarré. Successivamente vanno immerse in un composto di uova e latte sbattuti, per poi essere fritte in padella proprio come dei pancake. Viene utilizzata soprattutto a colazione, ma anche come merenda molto ricca e genuina. Ci sono diverse varianti: dal toast classico a quello vegano, con qualche sfumatura senza lattosio.

Per preparare un french toast davvero buono il segreto è quello di immergerlo rapidamente in modo che sia ben condito: va assolutamente evitato che si possa rompere. Successivamente bastano pochi secondi per friggere in padella con il burro, molto croccante: una specialità da gustare rapidamente. In aggiunta, come decorazione al di sopra, va messo lo zucchero a velo accompagnato da sciroppo d’acero, miele, marmellata: va bene anche la panna fresca con la vostra frutta preferita. I bambini anche ne vanno pazzi e rappresenta così una colazione genuina per i più grandi anche.

Ci sono diverse varianti che prevedono anche bacon e guanciale croccante: inoltre, si può mangiare con fette di avocado, formaggio cremoso, verdure grigliate, pomodoro a fette. Possono essere inserite qualsiasi salsa, comee ketchup, maionese, salsa barbecue, guacamole. Un composto davvero bomba che negli anni è diventato celebre in ogni zona del mondo.

french toast