Gelo di anguria colorato, un dessert fresco e goloso: ideale per tutta la famiglia

0
139

Gelo di anguria, un dessert fresco e tipicamente estivo. Colorato e aromatizzato, sarà un piacere gustarlo al cucchiaio.

Uno dei dessert tipici delle estati siciliane è il gelo di anguria anzi gelo di melone, sì perché in Sicilia l’anguria viene spesso definita con il termine di melone. Un dolce al cucchiaio fresco, dolce e coloratissimo che spesso viene decorato con qualche fiore di gelsomino. 

gelo

Il colore e i sapori sono quelli tipici dell’estate siciliana. La preparazione è molto semplice e la riuscita dipende fondamentalmente dalla freschezza e dalla dolcezza della frutta utilizzata. Potrete divertirvi nel modo di

Gelo di anguria, la ricetta

Il gelo di melone è il dessert delle feste estive. Lo potete preparare anche il giorno prima e dimenticarlo in frigo fino a quando non sarà il momento di gustarlo in compagnia. Ecco gli ingredienti:

  • 1 l di succo di anguria
  • 100 g di zucchero (lo zucchero può variare in base a due fattori: la dolcezza della frutta e il vostri gusti personali)
  • 90 g di amido di mais
  • cannella in polvere
  • granella di pistacchio
  • gocce di cioccolato (oppure cioccolato tritato al cucchiaio)
  • fiori di gelsomino

Il primo passaggio consiste nell’estrarre il succo di anguria. Per una questione di praticità vi conviene tagliare a pezzi piccoli la frutta dopo avere eliminato la buccia e trattarla con un estrattore o un passaverdura. Filtrate il succo eliminando i semini e i residui di frutta; il gelo dovrà essere liscio senza grumi.

Mettete il vostro liquido rosso in una pentola con lo zucchero e l’amido; cucinate per circa 20 minuti. Sarà pronto quando avrà assunto una consistenza più densa e pastosa grazie alla presenza degli amici. Eliminate i fiori e lasciate raffreddare. Quando la temperatura si sarà abbassata trasferite il composto all’interno di coppette di vetro o bicchierini monoporzione. Riponete in frigo per almeno 5 ore.
Quando sarà trascorso il tempo necessario potrete passare alla decorazione. Tradizionalmente questo dessert viene servito con una spolverata di cannella e qualche fiore di gelsomino sulla superficie. Ma esistono delle alternative: una manciata di scaglie o gocce di cioccolato oppure di granella di pistacchio tagliata grossolanamente.

In questo modo potrete giocare anche sulle consistenze alternando il croccante della granella o del cioccolato alla morbidezza del gelo. In bocca resterà un sapore fresco, dolce e aromatico. Perfetto da consumare dopo un pranzo o una cena a base di pesce. Inoltre il colore acceso delle coppette arricchirà la vostra tavola con toni colorati e tipicamente estivi.