Girella di Pasqua, un primo piatto sfizioso: un’ ottima alternativa alla classica lasagna

0
436

La girella di Pasqua è un primo sfizioso e simpatico che può essere proposta come alternativa alla classica lasagna.

Il pranzo di Pasqua è sempre più vicino e noi per l’occasione vi proponiamo una ricetta per un primo piatto divertente, un’alternativa alla classica lasagna. Dove sta scritto che le ricorrenze trascorse in famiglia debbano essere per forza formali?! La fantasia in questi casi non è mai abbastanza e fa sempre bene.

foto da adobe

Per questo motivo abbiamo pensato a una ricetta gustosa, facile da preparare anche se un po’ lunga, si tratta di girelle di pasta all’uovo farcite con ricotta, carciofi, prosciutto cotto e ovviamente besciamella. Vi mostreremo come procedere passo dopo passo.

Girella di Pasqua, l’alternativa a un primo tradizionale

La ricetta delle girella di Pasqua è un primo piatto a base di pasta all’uovo farcita con i classici ingredienti pasquali: i carciofi. Noi abbiamo pensato di accostarli alla ricotta e al prosciutto cotto per dare una nota di sapore in più. Per un primo al forno è impossibile rinunciare alla besciamella, ecco gli ingredienti per 8 persone:

  • 500 g di pasta fresca all’uovo
  • 3 o 4 carciofi
  • 150 g di ricotta di pecora
  • 100 g di prosciutto cotto
  • 50 g. di burro
  • 1/l di latte (noi abbiamo utilizzato quello intero)
  • 50 g. di farina 00
  • pepe nero
  • sale e formaggio grattugiato q.b.
  • 1 spicchio aglio e olio evo
  • brodo vegetale

Preparazione

Per prima cosa abbiamo cotto per qualche minuto la pasta fresca in acqua bollente, giusto il tempo per renderla più morbida, poi abbiamo steso i fogli su un piano. Abbiamo tagliato i carciofi a listarelle molto sottili e li abbiamo saltati in padella con uno spicchio di aglio, li abbiamo ricoperti con del brodo e ultimato la cottura, poi mescolate carciofi e ricotta e prosciutto a pezzi molto piccoli.
A questo punto abbiamo ultimato le preparazioni con la besciamella sciogliendo il burro in un tegame, poi abbiamo aggiunto la farina setacciato e il latte a filo. Lasciate la crema un po’ lenta. Una volta pronta abbiamo condito con pepe nero e sale.

Assembliamo tutti gli ingredienti: su un foglio di pasta stendete uno strato di farcia e arrotolate il foglio. Abbiamo diviso il rotolo in 3 o 4 parti uguali e disposto le girelle su una teglia antiaderente. Abbiamo ripetuto lo stesso procedimento con gli altri fogli fino riempire tutta la teglia; abbiamo ricoperto la superficie con la besciamella e una spolverata di formaggio grattugiato. In forno per 20 minuti a 180° e le vostre girelle pasqualine saranno pronte!