Gratinatura perfetta: ecco il metodo migliore che usano gli chef, cosi non sbaglierai più

0
336

Vi è un modo perfetto per effettuare una gratinatura fatta con i fiocchi. Seguiamo il procedimento di un grande chef.

Ancora una volta il web corre in soccorso a tutte quelle persone che vogliono migliorare il modo di cucinare. In molti si chiedono quale sia il procedimento migliore per poter gratinare i pasti, questa guida aiuterà ad avere le nozioni giuste. L’importante è avere molta pazienza e tanta passione, come la preparazione delle pietanze richiede ogni volta.

Patate gratinate e rosmarino
Patate gratinate con rosmarino e servite su piatto bianco (AdobeStock)

Ogni alimento è preparabile con questa metodologia e risulterà croccante nella parte superiore. All’occhio si noterà una pietanza dal colore dorato, se ben preparata, e si sa, il cibo è più appetibile specie con la vista. Il cuore del pasto preparato sarà tenero e, dite la verità, avete già l’acquolina in bocca, vero?

Antipasti, primi e secondi, ognuna di queste portate potrà avere l’aspetto sopra descritto. Dalle verdure al pesce, fino ad arrivare a gustose bistecche di maiale o manzo. La vastità delle variabili è infinita e ognuno usa il suo tocco magico per poterla rendere il più personalizzata possibile.

Il procedimento della gratinatura dei pasti

Broccoli gratinati
Broccoli al forno con pollo su teglia di ceramica (AdobeStock)

Intanto, la cosa principale è sapere che per cuocere e ottenere un’aspetto dorato al pasto in questione è necessario l’utilizzo del forno o della salamandra. A volte, alcuni prodotti vanno prima cotti e poi ci si aggiungono il pan grattato, formaggio grattuggiato e un grasso (tipo olio o burro).

Il metodo migliore utilizzato dallo chef Roberto Carcangiu

Per poter effettuare la cottura al forno va utilizzata una temperatura alta, che permetta in poco tempo di poter dare l’aspetto che vogliamo a ciò che stiamo cucinando. Di solito, la pasta, le verdure e la carne vengono cotti in questo modo. Il risultato sarà rapido e con un’ottima riuscita.

Si può anche cuocere con la salamandra, metodo migliore per chi vuole dare la gratinatura al pesce. Di solito, viene utilizzata, specie, per i filetti piccoli e sottili.

Ci si può aggiungere la besciamella, specie in pasta e verdure, o delle spezie o erbe aromatiche. Lo chef Roberto Carcangiu, direttore didattico dell’istituto Congusto Gourmet, afferma che i grassi evitano la bruciatura. Aggiunge anche che per i prodotti più pregiati è meglio evitare troppe spezie.

Zucchine clafoutis
Zucchine clafoutis con formaggio di capra su teglia di ceramica (AdobeStock)