I mille benefici della Soia, come sfruttarli al meglio

0
336

La soia è il legume del momento e dovreste consumarlo di più: ecco tutti gli utilizzi e i benefici sull’organismo.

Chi segue una dieta o un regime alimentare vegetariano o vegano conosce bene questo legume ricco di proteine: la soia però è un toccasana a prescindere dal tipo di dieta che voi decidiate di seguire.

foto da canva

I suoi benefici e i suoi aspetti positivi sull’organismo sono davvero tanti e la sua versatilità lo rende un alimento davvero per tutti i gusti e dai mille usi e forme. Potete trovarla, infatti, sottoforma un po’ di qualsiasi cosa: dal latte, alla farina. I suoi utilizzi in cucina e in cosmetica sono tantissimi e le proprietà benefiche di questo legume sono molto più numerose di quanto si pensi. Come gli altri legumi, è ricca di proteine, naturalmente, ma non solo! Scopriamo in dettaglio quali sono tutti i suoi benefici, gli usi e gli effetti positivi sull’organismo umano.

Soia: come usarla e perché fa così bene

La soia è un legume utilizzato sia dagli esseri umani, soprattutto in diete vegane e vegetariane, ma anche dagli animali ed è un legume altamente proteico e ricco di lipidi buoni. Questo lo rende adatto anche a diete ipocaloriche e a chi vuole tenersi in forma o perdere peso. Ma non solo! Questo legume è ricco di vitamine, soprattutto vitamina B, folati, fibre, magnesio, calcio, fosforo e ferro: tutte sostanze fondamentali per il nostro benessere e per una vita lunga e sana.

foto da canva

Proprietà benefiche anche per il benessere cardiovascolare perché riduce la possibilità di accumulo di colesterolo cattivo, dunque tiene le coronarie libere e allontana i problemi cardiaci. La soia è anche ricca di isoflavoni che modulano l’azione degli ormoni estrogeni e sono dunque particolarmente indicati per combattere i sintomi collaterali della menopausa come, ad esempio, le vampate di calore, un disturbo piuttosto invalidante per tantissime donne che non hanno più il ciclo mestruale.

Ma come assumere la soia? Questo legume è veramente versatile e sicuramente troverete la versione e la forma più adatta a voi e ai vostri gusti: potete trovarla sottoforma di latte e yogurt, oppure di farina per cucinare e realizzare piatti, sottoforma di salsa, per insaporire piatti soprattutto della tradizione orientale, oppure come germogli per arricchire le vostre insalate. Ancora, se volete diminuire il vostro consumo di caffeina, potete passare al caffè di soia ottenuto dalla tostatura dei semi, proprio come se fossero chicchi di caffè.

foto da canva