Legumi in scatola: presenza di schiuma ecco perchè, nessuno lo sapeva

0
554

Nei legumi in scatola è solita formarsi una schiuma che ha destato qualche preoccupazione nei consumatori, di cosa si tratta?

A tutti sarà capitato di acquistare prodotti in scatola, nonostante le tendenze eco, bio e pro cibi freschi, quelli pronti, confezionati o precotti sono sempre pratici e semplificano la vita a chi è sempre di corsa. Soprattutto durante la settimana.

legumi

Tra i prodotti in scatola maggiormente venduti ci sono i legumi – soprattutto ceci e fagioli – quelli che di norma richiedono tempi di cottura lenti e una organizzazione di un certo tipo. Tutti gli alimenti confezionati, in base alla tipologia di prodotto e di confezione, devono essere conservati in un determinato modo per evitarne il deterioramento. I legumi si presentano sempre immersi in un liquido, di cosa si tratta?

Legumi in scatola, perché si forma la schiuma nel liquido in cui vengono conservati?

I legumi in scatola si presentano al consumatore immersi in un liquido. La maggiore parte di chi li consuma è solito buttare l’acqua dopo avere scolato e sciacquato i prodotti. È un passaggio necessario? Molti sono abituati a eseguire questo procedimento perché all’interno della latta si forma una specie di schiuma che di certo non rende invitante l’aspetto dei legumi, sapete di cosa si tratta?

La schiuma dei legumi precotti è dovuta alle proteine presenti nei legumi e rilasciate nel liquido. Non si tratta di nessun prodotto chimico che può essere dannoso per la salute. O almeno così pare fino a questo momento.

Per molti l’acqua dei ceci in scatola rappresenta una vera e propria ricchezza tanto da trasformarla in un ingrediente da utilizzare all’interno di numerose ricette. Questo liquido si chiama acquafaba e si può ricavare anche dalla cottura in pentola dei legumi.
Si tratta di un liquido ricco di proteine che può essere montato a neve raggiungendo la stessa consistenza delle uova. Per questo motivo viene sfruttato come equivalente in molte ricette vegane, nei dolci per esempio o per creare la maionese.

I legumi in scatola rappresentano una valida e pratica alternativa al legumi secchi. Il valore nutrizionale di questi prodotti è notevole e consumarli abitualmente è un’ottima pratica per il nostro organismo, sia in diete vegetariane che in diete onnivoro. È importante consumare i legumi accompagnandoli con i cereali, in questo modo si attivano le proteine presenti negli alimenti. Ottimi da mangiare all’interno di zuppe calde o in piatti freddi come le insalate, sono degli ingredienti veramente versatili.