Ma quanto sono belli i mercati rionali? A Napoli ancora di più, scopri i più celebri: dalla Pignasecca a Porta Nolana

0
621

Profumi e tradizioni uniche per le strade di Napoli: i mercati rionali da non perdere, ecco la lista di quelli più suggestivi

Dalla Pignasecca a Porta Nolana, i luoghi più caratteristici di Napoli con i mercati rionali da non perdere.

mercato napoli

La città di Napoli regala profumi da non perdere. Una passeggiata per il lungomare o per il centro storico sono esperienza da fare almeno una volta nella vita. Caratteristici, inoltre, anche i mercati rionali con tanti prodotti della terra. In primis, c’è quello di Antignano, sulla collina del Vomero, dov’è possibile comprare qualsiasi cosa dalle 7 alle 13 dal lunedì al sabato. Dall’abbigliamento alla frutta, verdura e pesce: si possono fare ottimi affari con prezzi molto economici.

Da non perdere quello caratteristico nel quartiere Fuorigrotta, Canzanella, che si trova proprio a due passi dallo Stadio Maradona. Il mercato rionale si trova in via Canzanella Vecchia, che è aperto dal lunedì al venerdì ore 7.30-13.30, con ingressi da via Metastasio, via Consalvo e via Nino Bixio. All’esterno ci sono banchi di abbigliamento e oggettistica, mentre al coperto quelli di generi alimentari. Ogni giorno ci sono migliaia di persone che affollano il mercato comprando prodotti di ogni genere.

Napoli, tutti i mercati ruoli caratteristici della città

mercato pesce

Famosissimo anche quello di Poggioreale, che si trova in via Marino di Caramanico. Dal venerdì al lunedì è aperto dalle ore 8 alle 15 con i turisti  che possono comprare di tutto, anche abiti da sera molto particolari. Interessante anche il banco dell’usato dove si possono fare ottimi affari in prima mattinata. Suggestivo anche quello della Pignasecca, nel centro storico di Napoli, nei pressi di Via Toledo. Dalle 8 alle 20, dal lunedì al venerdì, si può trovare di tutto con lunghi banchi che arrivano fino alla fermata della funicolare di Montesanto: formaggi, frutta e verdura, pane e pizzette.

Un altro mercato rionale da visitare è quello di Porta Nolana e Porta Capuana, nei pressi di Piazza Garibaldi. Quello di Porta Nolana è chiamato anche ’Ncoppa ‘e mmura (che in lingua napoletano significa ‘a ridosso delle mura’). Qua si vende soprattutto il pesce e i molluschi, che arrivano sempre molto freschi sui banchi. Caratteristica anche la sera dell’antivigilia con il mercato che va avanti per tutta la notte per comprare il pesce fresco per il cenone di Natale. Quello di Porta Capuana è conosciuto come O’ bbuvero ‘e Sant’Antuono (“il borgo di Sant’Antonio”), dov’è possibile comprare in maniera particolare frutta e verdura.

Infine, troviamo il mercato della Torretta che si trova a Mergellina, in via Galiani, che è aperto dal lunedì al venerdì dalle 7 alle 15. La cosa più caratteristica è che è coperto: qui è possibile comprare prodotti di ogni genere.

mercato napoli