La Pasta alla Norma: tipico piatto della tradizione siciliana

6
1440

Se siete stati in Sicilia avrete sicuramente mangiato la Pasta alla Norma, piatti della tradizione culinaria siciliana.

ricetta pasta alla norma
(Canva photo)

 

Se siete stati in Sicilia avrete sicuramente mangiato la Pasta alla Norma, uno dei tipici piatti della tradizione culinaria siciliana e più precisamente catanese.

Il nome di questo piatto, si dice che derivi da una buffa esclamazione fatta nel 1920 dal noto commediografo Nino Martoglio che, durante un pranzo a casa dell’attore teatrale Janu Pandolfini, esclamò “Questa è una Norma!, per descrivere, paragonandola all’omonima opera di Vincenzo Bellini, la straordinaria squisitezza della pietanza.

Questo gustoso piatto di pasta, viene preparato con pochi e semplici ingredienti che, per questo motivo devono essere di primissima qualità. Occorre chiaramente della pasta (solitamente maccheroni), delle melanzane che verranno poi fritte, della ricotta salata, del pomodoro e del basilico, tutti ingredienti che racchiudono al meglio i vari sapori e profumi della splendida Sicilia.

Ecco la ricetta per un’ottima Pasta alla Norma. Ingredienti per 4 persone:

  • 350 gr di penne rigate o maccheroni
  • 500 gr di pomodori perini
  • 1 grossa melanzana
  • ricotta salata da grattuggiare
  • basilico
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio extra vergine di oliva

Preparazione:

Tagliate la melanzana a fette spesse 1 cm e, con un pò di sale e un peso sopra, disponetela in uno scolapasta per un’ora. Passate i pomodori nel passatutto e fate rosolare l’aglio in una pentola con un filo d’olio. A questo punto aggiungete la passata, il basilico, sale e lasciate cuocere per circa 15 minuti.

Friggete le melanzane in abbondante olio, tagliatele a listarelle (a parte un paio che ci serviranno per decorazione) e aggiungetele al sugo.

Cuocete la pasta e aggiungetela nella pentola del pomodoro e delle melanzane. Versatela nei piatti, guarnite con la fetta di melanzana lasciata prima da parte e spolverate con abbondante grattuggiata di ricotta salata.

Non mi resta che aggiungere… Buon appetito!

6 COMMENTS

  1. Thank you for another great article. Where else could anyone get that type of information in such a perfect way of writing? I have a presentation next week, and I am on the look for such information.

  2. Great paintings! That is the kind of information that are supposed to be shared around the internet. Disgrace on the search engines for no longer positioning this submit upper! Come on over and consult with my website . Thank you =)

  3. A powerful share, I just given this onto a colleague who was doing a little evaluation on this. And he the truth is bought me breakfast as a result of I discovered it for him.. smile. So let me reword that: Thnx for the deal with! But yeah Thnkx for spending the time to debate this, I feel strongly about it and love reading more on this topic. If doable, as you change into experience, would you mind updating your weblog with extra details? It’s extremely useful for me. Huge thumb up for this weblog put up!

  4. I am really inspired together with your writing talents and also with the layout for your weblog. Is this a paid subject or did you customize it your self? Anyway stay up the excellent high quality writing, it is uncommon to look a nice blog like this one today..

  5. Great blog! Do you have any suggestions for aspiring writers? I’m planning to start my own blog soon but I’m a little lost on everything. Would you recommend starting with a free platform like WordPress or go for a paid option? There are so many options out there that I’m totally confused .. Any suggestions? Appreciate it!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here