La pasta di Jack Sparrow, la ricetta affascinante che ti stregherà la serata

0
322

Il piatto che fa impazzire Johnny Depp, anzi Jack Sparrow è una ricetta di cui vi abbiamo già parlato, una ricetta da fare in pochi minuti.

Johnny Depp ha finalmente abbandonato le aule del tribunale e può tornare a godersi un po’ di serenità dopo la vittoria giudiziaria sulla ex moglie Amber Heard.
L’attore di Hollywood è uno dei più famosi e pagati dello star system e da quando ha iniziato a recitare la sua carriera pare essere stata in costante ascesa.

I film in cui ha recitato sono veramente tanti e non basterebbe un articolo per citarli tutti, ma c’è un ruolo che pare essere stato cucito sull’attore e che gli calza a pennello. Ci riferiamo a quello di Jack Sparrow, protagonista della saga I pirati dei Caraibi. Il pirata dall’aspetto un po’ tenebroso ha conquistato il cuore di numerose persone. Pare che la ricetta delle pennette del pirata di cui abbiamo già scritto siano ispirate proprio a lui.

Jack Sparrow, la ricetta del pirata più affascinate

Johnny Depp ha interpretato numerosi ruoli nel corso della sua carriera, ma quello di Jack Sparrow è uno dei preferiti dal pubblico. La ricetta del pirata più affascinante di Hollywood è quella delle pennette del pirata, rigorosamente a base di pesce fresco e ricca di sapori. Ottimi per riprendersi dalle lunghe traversate. Ecco la ricetta completa:

300 g. di pennette
200 g. di vongole
200 g. di alici sott’olio
300 g. di passata di pomodoro
1 mazzo di prezzemolo
1 scalogno
2 spicchi di aglio grandi
olio extravergine di oliva
sale q. b.
peperoncino rosso q. b.

Per prima cosa occupatevi delle vongole: dopo averle lavate mettetele all’interno di un tegame con un coperchio per farle aprire. Quando questo processo sarà ultimato filtrate l’acqua e mettetela da parte.
In una padella fate rosolare leggermente gli spicchi di aglio con qualche filetto di alice, poi aggiungete lo scalogno, le vongole e la passata di pomodoro. Lasciate cucinare per bene con un coperchio.

Mentre il condimento è sul fuoco tritate il prezzemolo, aggiungete qualche foglia durante la cottura, poi mettete il peperoncino. Tutto il resto andrà aggiunto a crudo a piatto ultimato. È arrivato il momento di passare alla pasta: portate a bollore dell’acqua salata, lasciate cucinare lasciando un po’ indietro la cottura che verrà ultimata in padella. Scolate la pasta e versatela all’interno della padella in cui si trova il sugo, mescolate per bene prima a fuoco lento, poi con la fiamma spente. Aggiungete il resto delle alici, il prezzemolo e ancora un po’ di peperoncino in base ai gusti.