Pop corn, non mangiarli più: sono pericolosi e creano danni

0
134

I popcorn sono degli snack immancabili alle feste o durante le serate dedicate al cinema. Meglio se fatti in casa, ma fai attenzione.

I popcorn sono i veri protagonisti delle serate dedicate ai film, sia che vi troviate al cinema, all’arena all’aperto o in casa un film va visto con una porzione di chicchi di mais esplosi tra le mani. Se vi è capitato di preparare i popcorn in casa avrete di certo notato che a un certo punto i chicchi cominciano a scoppiettare all’interno della pentola in cui si trovano tanto da dovere mettere un coperchio. Vi siete mai chiesti perché scoppiettano?

popcorn

La risposta va ricercata nella composizione stessa del chicco di mais che a contatto con il calore si trasforma in una golosa nuvoletta bianca grazie a un procedimento fisico. Ecco che cosa succede ai chicchi naturali quando li mettiamo in pentola.

Perché i popcorn potrebbero essere pericolosi?

I popcorn sono dei chicchi di mais trasformati in nuvolette golose grazie al calore. I chicchi allo stato naturale sono composti essenzialmente di amido di mais e acqua. Sarebbero questi gli elementi principali della trasformazione fisica del chicco che a contatto con il calore provocherebbe l’esplosione che sentiamo all’interno della pentola. Basta semplicemente che l’acqua all’interno di trasformi in vapore acqueo per dare il via all’esplosione. Affinché avvenga la trasformazione è necessario raggiungere i 170°. La temperatura adatta non viene raggiunta da tutti i chicchi contemporaneamente; prima inizieranno a scoppiettare quelli più vicini alla fonte di calore e gli altri a seguire.

Se avete preparato i popcorn fatti in casa almeno una volta vi sarete accorti che non tutti i chicchi di mai si trasformano in golose nuvolette bianche, il motivo va ricercato nell’involucro. Se la parte esterna è danneggiata anche solo minimamente la trasformazione non avviene. Quelli non esplosi vengono chiamati zitelle.

Dopo avere preparato i popcorn in padella o in pentola è possibile condirli in diversi modi, più o meno golosi. Il modo tradizionale consiste nell’aggiunta di granelli sale direttamente nella ciotola in cui vengono disposti. Se invece non vi accontentate di così poco potete affogarli nel caramello salato oppure cospargerli con una colata di burro fuso aromatizzato. Che siano serviti dolci o salati, i popcorn piaceranno a tutti e i contenitori si svuoteranno prima della fine del film che avete deciso di guardare. Il consiglio? Meglio abbondare, ai chicchi di mai cotti non resiste mai nessuno.