Puoi mangiare di tutto perdendo 6 kg: certo che si, ecco come funziona

0
200

Si pensa spesso, a volte sbagliando di grosso, che per dimagrire bisogna fare il digiuno: ecco come perdere 6 kg mangiando anche tanto

Un altro segreto fondamentale per mangiare tanto stando in splendida forma: l’ideale per chi ama il buon cibo, ma ora ci sono segreti da scoprire attentamente.

dieta

Si può mangiare anche tanto per mettere in mostra anche una splendida forma fisica. La cosa fondamentale è quella di avere a disposizione quantità moderate durante i pasti: inoltre, è importante anche pensare alla cottura del cibo che dovrà essere soltanto a vapore o al forno.

In questo periodo tanti italiani si stanno già riversando in spiaggia per i primi bagni della nuova estate. In tanti si sono fatti consigliare dal proprio nutrizionista di fiducia per una perfetta forma fisica. Ci sono così tante diete, ma c’è un regime alimentare che può dare soddisfazioni anche mangiando di tutto senza rinunce importanti: si chiama comunemente ‘dieta mangiatutto”, che ti può aiutare a perdere sei chili al mese senza divieti fondamentali.

Regime alimentare, i segreti delle poche rinunce

dieta

Un regime alimentare molto sano ed equilibrato che fa ridurre i grassi da ingerire ogni giorno. Per questa dieta è possibile solo aggiungere quattro cucchiaini di olio al giorno; inoltre, nemmeno il sale è vietato, ma bisognerebbe usarlo soltanto alla giusta quantità. La quantità dev’essere limitata: questo proprio è il segreto principale.

In aggiunta, è possibile anche mangiare yogurt, pasta integrale, riso, uova e pesce. Al girono bisogna bere un litro e mezzo di acqua con l’aggiunta di tisane drenanti al finocchio o tarassaco. Inoltre, è importante anche bere un bicchiere di acqua e limone a stomaco vuoto. Le rinunce sono davvero minime, ma va sempre chiesto l’aiuto del proprio nutrizionista di fiducia senza fare di testa propria. Ogni organismo reagisce in maniera autonoma e non tutti siamo così uguali. Sono idee per quanto riguarda regimi alimentari specifici, che potrebbero nuocere al nostro organismo.

A colazione è possibile bere un bicchiere d’acqua con un succo di limone o un centrifugato con verdure e frutta con l’aggiunta di quattro o cinque biscotti secchi. Come spuntino è possibile mangiare 125 grammi di yogurt naturale, senza zuccheri aggiunti. A pranzo, invece, si può optare per 60 grammi di pasta integrale o riso di kamut con un cucchiaino d’olio, mentre come secondo 2 uova sode insieme a legumi secchi. Infine, per cena si può mangiare un passato di verdura condito con 1 cucchiaino d’olio più 200 grammi di pesce al vapore, al forno o al cartoccio con erbe aromatiche fresche. Prima di andare a letto è possibile anche preparare una tisana con finocchio.

dieta