Puzza in cucina: eliminarla non è mai stato così semplice | I trucchi spiegati in pochi passi

0
284

Quando si cucina, spesso, la puzza resta per lungo tempo all’interno della cucina. Ma niente paura, alcuni metodi aiuteranno a sbarazzarsene.

Sono tanti gli alimenti che rilasciano degli odori molto forti all’interno della cucina. Si va dal pesce, fino ad arrivare all’uovo, specie aglio e cipolla, che possono realmente disturbare gli ospiti invitati, ma anche voi stessi. Fortunatamente, però, vi sono dei prodotti che aiutano ad eliminare la puzza dai fornelli e dal lavabo. Noi li elenchiamo e sono molto semplici e veloci da poter effettuare.

Donna con dita sul naso
Una donna mentre si schiaccia il naso con le dita per non sentire la puzza (WebSource)

Chi non ha mai provato del senso di disgusto, dopo aver mangiato, per gli odori forti che emanavano le nostre cucine? Chi è senza peccato scagli la prima pietra, si dice in un passo della Santa Bibbia. Siamo in procinto di una festività religiosa, quindi, le cucine italiane saranno piene di persone intente a cucinare per molti invitati. Ovviamente, finiti i pasti vi sarà da pulire.

La miglior cosa da fare è quella di prendere lo straccio in mano e iniziare a darsi d fare sin da subito. Tradizione vuole che siano le donne di casa a compiere tale azione, dato che i maschi si occupano, spesso, del barbecue e di preparare al meglio la sala con spostamenti di tavoli e sedie. Ma non è detto che i ruoli non possano invertirsi e che i maschi di casa non possano dare una mano a lavare la cucina.

I metodi migliori per eliminare la puzza dalla cucina

Ogni elettrodomestico all’interno della cucina ha bisogno di una cura particolare, visto che all’interno ci finiscono degli alimenti che possono emanare cattivi odori. Per ognuno di questi vi è un metodo migliore per pulirli.

Uomo con molletta su naso
Un uomo con una molletta sul naso per non sentire la puzza (WebSource)

Ognuno ha la sua abitudine nel poter effettuare questi passaggi igienici all’interno della propria casa. Noi di Mezzokilo ve ne proponiamo altri, sempre in linea con pulizia ed igiene:

  • Frigorifero: il miglior modo è usare una pezza con dell’aceto, ma per dare una sensazione di pulito si può dividere anche un limone in 4 spicchi e posizionarlo sui bordi.
  • Tagliere: basta del succo di limone mescolato con del sale, intinto di una pezza utile per pulirlo.
  • Spazzatura: il bicarbonato di sodio sul fondo del secchio può aiutare molto, meglio ancora se con delle gocce di limone.
Uomo tappa il proprio naso
Un uomo mentre si tappa il naso per non sentire la puzza (WebSource)