Esiste un ristorante dedicato alle api: una prelibatezza da gustare e uno spettacolo da vedere

0
343

Esiste un tipo di ristorante che è dedicato alle forme che le api creano. Un’idea di gusto e strabiliante.

I locali a tema stanno spopolando in ogni parte del mondo, dato che gli amatori di determinati tipi di settori sono dei clienti molto affidabili. Ve ne sono di vari tipi e dedicati a ogni tipo di idea. Si va dalla struttura che possiede l’esercizio, al design interno, fino ad arrivare alle pietanze messe in tavola. Un’iniziativa del genere è dedicata al mondo delle api, sempre più in via d’estinzione e determinanti per il nostro pianeta.

Pietanza a forma di nido di api
Pietanza a tema di api del ristorante Lienzo (WebSource)

A dare forma all’idea è stata una “chef apicoltrice” di nome Maria José Martinez, che ha voluto parlare della sua cucina stellata. Questo tipo di ristorante possiede quest’ultima gratifica sia grazie alla guida Michelin, che a quella Sole Repsol. Riconosciuta, quindi, a livello internazionale, non può che accontentare ogni tipo di gusto e qualsiasi palato si presenti come cliente.

Il 20 maggio è il giorno dedicato a queste splendide creature che la natura ci ha messo al mondo. Importantissime, dato che sono determinanti per l’impollinazione e quindi per la produzione dei vari prodotti agricoli. Molte persone, attente a questo tipo di tema, amano passare questo tipo di giornata proprio all’interno di questo esercizio, che le riempirà di informazioni e pratiche.

Il ristorante dedicato alle api di fama internazionale

Il nome del locale è Lienzo ed è una meta importante per i turisti e i cittadini che si trovano nelle sue vicinanze. Una stupenda cornice piena di colori accoglierà nel miglior modo i clienti, oltre ai tanti profumi e sapori che solo questo tipo di insetto è in grado a dare. Insieme alla chef vi è anche il maìtre Juan José Soria, socio nella vita e nel mondo lavorativo con la donna.

Nido di api su piatto
Design a tema di api in piatto (WebSource)

Questa coppia è stata in grado di stupire proprio tutti. La donna è stata intervistata e le sue parole sono state chiare e ricche di passione: “il mio amore per l’apicoltura viene dal passato”, ha affermato. “In collaborazione con l’Asociacion de Apicoltura Urbana ho iniziato a prendermi cura degli alveari della città”, ha poi proseguito.

Il locale è sito a Valencia, dove la “chef apicultrice” è ormai molto nota. “Ho sempre voluto lanciare un messaggio di sostenibilità, grazie alla mia cucina e alla produzione biologica degli alimenti”, ha poi concluso.

Pietanza a nido di api su piatto
Una pietanza a tema di api (WebSource)