Roberto Valbuzzi, quello che faceva prima è sconvolgente: tutta la verità

0
204

Conosciamo la storia di Roberto Valbuzzi, celebre volto noto della televisione: cosa faceva prima di sbarcare sul piccolo schermo?

‘Fatto in casa’, è proprio il caso di dirlo. Roberto Valbuzzi è l’autentico ‘figlio d’arte’ con la sua passione che gli è stata tramandata di generazione in generazione.

Roberto Valbuzzi chef

Classe 1989, lo chef Roberto Valbuzzi ha imparato i segreti della cucina a partire dai nonni, gestori della fattoria a Mornago. Lui, chef del ristorante Crotto Valtellina di Malnate, si è fatto apprezzare conoscendo da vicino i vari piatti tipici del nord, per esportare tutti i prodotti della sua terra. Ha frequentato così la scuola alberghiera per poi svolgere esperienze in vari ristoranti eccellenti.

Durante le sue prime esperienze, è stato così protagonista sul piccolo schermo facendo le prime apparizioni in tv a Gambero Rosso Channel, ad Alice a Lei Tv, alla La prova del cuoco, a Food Network e infine a Real Time con il programma Cortesie per gli ospiti ed, infine, con il docu-reality Uno chef in fattoria, in cui si è fatto conoscere sempre di più al grande pubblico. Risultati eccellenti facendosi così ammirare sempre di più: sul suo profilo Instagram può vantare così circa 600mila follower che lo seguono assiduamente durante il suo percorso.

Roberto Valbuzzi, vita privata: chi è la moglie?

roberto valbuzzi

Nel 2018 è arrivato così il giorno del suo matrimonio con lo stesso chef, che ha sposato Eleonora Laurito, dopo ben sei anni di fidanzamento. I due lavorano insieme condividendo la gestione del ristorante di famiglia, il Crotto Valtellina a Malnate, in provincia di Varese.

La donna è stata protagonista al programma Veline nel 2012 per poi lavorare come modella a Detto Fatto dal 2014 al 2019. Inoltre, si è dedicata dopo la laurea all’organizzazione di eventi lavorando da responsabile in una società svizzera del settore. Nel 2020 è nata anche la piccola Alisea.

Nel corso della sua carriera ha ottenuto anche grandi riconoscimenti venendo inserito tra i primi 36 migliori volti dell’enogastronomia nel 2012. Poi ha partecipato al MART di Trento cucinando anche con Bruno Barbieri girando successivamente lo spot per le patatine San Carlo.

Nel 2019, inoltre, la rivista “Star System” l’ha inserito tra i primi 50 influencer italiani da seguire: ha pubblicato anche un libro intitolato “Tutti frutti” per Rai Libri. Una carriera ricca di colpi di scena andando così ad essere protagonista ai fornelli: lo stesso Roberto Valbuzzi è riuscito ad accumulare tanta esperienza nel corso degli anni venendo seguito in maniera totale.

Roberto Valbuzzi chef