Saltare i pasti giornalieri aiuta a perdere peso? Tutta quello che c’è da sapere

0
98

Andiamo a cercare di comprendere se saltare i pasti durante il giorno può aiutare a dimagrire. La parola agli esperti.

Quando si parla di dimagrimento e stato psico-fisico, la miglior cosa da fare è affidarsi a degli esperti in materia. Anche per quanto riguarda la questione inerente alle dicerie e ai luoghi comuni, non bisogna far altro che approfondire con chi se ne intende in materia. Tra i tanti metodi per perdere peso ne esiste uno che non è chiaro se sia soltanto un mito. Si tratta di quello relativo al salto dei pasti quotidiani e noi di mezzokilo vogliamo spiegarlo.

Ragazza dimagrita
Ragazza con sagoma più grande del suo fisico (AdobeStock)

Vi sono diversi miti da sfatare e vari siti web che si occupano di farlo. Per poter comprendere quale sia il più attendibile, la miglior cosa da fare è approfondirne la caratura. Vi sono sempre delle informazioni importanti in merito e, quando si parla di stato psico-fisico, si deve cercare i più accreditati, andando a cliccare sulla casella Chi siamo.

Quando chi scrive dettagliati articoli è una persona accreditata, come medici o simili, allora meglio seguire le sue linee guida in merito. Noi abbiamo scelto il sito di ESNECA, una Business school, formata da educatori e degli assessori esperti in pedagogia. Loro hanno deciso di dare delucidazioni in merito al dimagrimento e ai falsi miti da non seguire assolutamente.

Le parole degli esperti in merito al saltare i pasti quotidianamente

Suol tema dell’alimentazione, quindi, meglio seguire le parole di nutrizionisti ben certificati. Essi hanno affermato che vi sono diverse verità e diversi miti. Fra i tanti vi è quello del sudare, che si pensa faccia perdere peso, ma così non è. Anche la dieta vegetariana sembra non sia adatta per dimagrire.

Ragazza mostra jeans larghi
Ragazza con jeans larghi (AdobeStock)

Una verità, invece, sembra non avere contrasti, quella che afferma che per le donne è più difficile perdere peso. Oltre a questa, la scienza afferma che uno dei metodi migliori per poter stare in linea è quello di effettuare dell’attività fisica.

Un mito da sfatare è anche quello relativo al saltare i pasti. In effetti, saltare la colazione, comporterà soltanto una maggiore fame per il pranza. Stessa cosa con il saltare quest’ultimo, porterà a svuotare il frigo a cena. La miglior cosa da fare è effettuare dai 3 ai 5 pasti giornalieri, stando sempre attenti a mangiare delle cose salutari.

Ragazza si misura
Una ragazza mentre si misura la vita (WebSource)