Spiedini di verdure di stagione con spezie cotti alla brace, una ricetta buona e bella

0
154

Spiedini di verdure di stagione con spezie, un secondo piatto bello, buono e colorato ottimo per una grigliata con gli amici.

Esistono molti modi per preparare le verdure: al forno, fritte, saltate in padelle, bollite o al vapore. I segreti per renderle gustose e non banali stanno nei condimenti, nella presentazione e nella preparazione. Le verdure, soprattutto quelle di stagione posseggono un grande valore, quello di essere nutrienti e rendere i piatti coloratissimi.

spiedini

Anche oggi vi proponiamo una ricetta che sa di primavera ed è molto versatile poiché può essere pensata sia come un secondo leggero ma ricco, sia come un contorno. Inoltre, con un minimo di inventiva può essere modificata e personalizzata con l’aggiunta di alcuni ingredienti. I nostri spiedini di verdure vi stupiranno.

Spiedini di verdure con spezie

La ricetta che vi proponiamo oggi si collega al filone dei piatti primaverili che vi abbiamo proposto recentemente: belli, colorati e buoni. I nostri spiedini di verdure con spezie richiedono un po’ di pazienza, ma ne vale la pena. Ingredienti per 6 persone:

  • 2 zucchine
  • 2 patate
  • 3 pannocchie
  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone verde
  • 3 carote
  • 1 melanzana
  • paprika in polvere q. b.
  • 80 g. di burro
  • sale q. b.
  • pepe
  • olio evo q. b.

Iniziamo la preparazione degli spiedini trattando gli ingredienti che richiedono dei tempi di cottura più lunghi: pannocchie, patate e carote. Tagliate le pannocchie di mais dividendole in 3 ciascuna, tutto dipende dalla loro dimensione, poi mettetele in una teglia con una spolverata di paprika, sale e burro. Cuocete in forno a 180° per 20 minuti almeno.

Pelate le carote e le patate a pezzettoni e immergeteli per qualche minuto in acqua bollente e leggermente salata, poi scolate e lasciatele raffreddare. A questo punto potete passare a tutte le altre verdure. Tagliate le zucchine e la melanzana a rondelle le une e a pezzi l’altra.
Infine, passate ai peperoni cercando di creare dei quadrati sottili facili da infilzare.
Preparate i vostri bastoncini e, quando le pannocchie avranno terminato al prima cottura, infilzate le verdure cercando di accostare tra di loro i colori: zucchina, pannocchia, peperone, carota, patata, melanzana. Procedete fino a quando i vostri spiedini non saranno pronti. A questo punto avete due possibilità: mettete a cuocere gli spiedini su una brace in modo da dargli un sapore di affumicato oppure in forno in una teglia con sale e pepe e olio. Noi siamo per la cottura sulla brace. Potete accompagnare i vostri spiedini con una salsa greca e dei crostini di pane.