Lo chef Borghese si infuria di brutto, lo sfogo è forte: “Ribellatevi”!

0
495

Alessandro Borghese lo scorso fine settimana si è concesso una gita fuori porta. Un weekend all’insegna del buon cibo, qualcosa è andato storto e lo chef si è infuriato.

Alessandro Borghese è uno chef italiano che negli ultimi anni ha riscontrato un notevole successo in televisione grazie ai differenti programmi da lui condotti. Fino a qualche giorno fa di Borghese erano emersi solo alcuni tratti del suo carattere tra cui la simpatia e l’ironia. Lo scorso fine settimana, di rientro da un weekend all’insegna dell’alta cucina, qualcosa è andato storto e lo chef si è infuriato.

borghese

Alessandro Borghese è uno dei volti emergenti della cucina televisiva italiana. Nato in America da genitori italiani, Borghese si è presentato al pubblico televisivo come uno chef rock che ama cucinare a suon di chitarre elettriche e batterie. Cosa lo avrà mandato su tutte le furie?

Alessandro Borghese e lo sfogo sui social

Alessandro Borghese, al contrario di molti suoi colleghi, si è sempre presentato al pubblico televisivo come un personaggio amichevole, ironico e simpatico. Anche quando si è trovato a esprimere giudizi severi lo ha fatto con garbo nei confronti dei concorrenti dei programmi da lui condotti.

Lo scorso fine settimana Alessandro Borghese si è concesso una gita fuori porta, un fine settimana all’insegna del buon cibo questo è poco ma sicuro. Al rientro, rigorosamente in auto, qualcosa è andato storto e Borghese si è infuriato sui social. Code chilometriche e cantieri hanno reso il rientro a casa di Borghese e di migliaia di altre persone una vera e propria impresa. Borghese lo spiega seccato attraverso le sue storie Instagram mentre si trova incolonnato sulla A 20: “Ribellatevi“! tuona lo chef. Il tratto a cui si riferisce Borghese è la Milano-Ventimiglia, “Liguri fate qualcosa“, prosegue Borghese stremato.

Una pessima figura per tutti nei confronti dei turisti, italiani e non, che si sono trovati incolonnati per ore in autostrada. Insomma, Alessandro Borghese non le manda a dire, come dargli torto?
Abbiamo già detto che Borghese era di rientro a casa dopo un fine settimana trascorso a gustare del buon cibo, questo è assicurato. Alessandro Borghese non si è fatto mancare un pranzo nel lussuoso ‘yatch’ di Flavio Briatore, il suo Cipriani di Monte Carlo. I due sono non si sono fatti mancare nulla, neanche un selfie alla fine del pranzo. Alessandro Borghese ha scattato anche una foto con Nathan Falco Briatore, il figlio dell’imprenditore e di Elisabetta Gregoracci. Un’esperienza di alto livello rovinata da un caotico rientro a casa.