Ananas, scopri il trucchetto facile per pulirlo e tagliarlo nel modo più efficace

0
210

Non hai mai capito come tagliare e pulire l’ananas? Niente paura! Ecco il modo migliore e che vi farà risparmiare più tempo!

La stagione estiva porta con sè la voglia di frutta fresca e adatta al clima più caldo, come angurie, pesche e… ananas! Questo delizioso e dolcissimo frutto tropicale è tanto buono e gustoso quando noioso da pulire e tagliare e spesso ci rinuncia a comprarlo proprio perché non si ha voglia o non si sa come prepararlo nel modo migliore. Ma c’è un metodo, facile e veloce per evitare di perdere tempo e di rinunciare alla bontà di questo frutto.

Una volta imparato questo metodo non potrete più fare a meno di comprare ananas da mangiare così o per preparare tante deliziose ricette leggere e fresche, dolci e salate! Come frutto, infatti, è uno dei più versatili e si presta a tante ricette: creme al cucchiaio, torte fresche, insalate, carne…sbizzarritevi!

Ananas: come tagliarlo e pulirlo in modo corretto

Innanzitutto, c’è un’altro trucco che dovreste imparare perché l’ananas per voi non abbia più segreti: come riconoscere quando il frutto è maturo o ancora acerbo. La frutta con la buccia così spessa e particolare come ananas, anguria o melone, non è facile da riconoscere quando è pronto per essere mangiato o no. Ma con l’ananas un modo per capirlo c’è: il frutto maturo ha una buccia arancione o giallo scuro con diverse sfumature e potrete sentire il profumo caratteristico. Se la sua buccia è ancora un po’ verdastra o giallo chiaro, potreste dover aspettare ancora un po’.

Il modo migliore per tagliare il vostro ananas è quello di eliminare il cespo verde facendo un taglio circolare sulla sommità, innanzitutto. Poi mettete il frutto in verticale e tagliate dall’alto verso il basso sui quattro lati, creando una sorta di parallelepipedo un po’ squadrato. A questo punto potete sceglire se creare le fette tagliando orizzontalmente il frutto, oppure se creare dei pezzetti più piccoli e tagliare in verticale. Dipende dall’uso che dovete fare del vostro frutto!

Una volta tagliato potete sbizzarrirvi e lanciarvi in tante ricette diverse. Anche dei piccoli pezzetti di ananas aggiunti all’insalata, bastano per uscire dalla monotonia dell’insalatona insapore. La stessa cosa per cucinare del pollo o della carne e donargli un sapore agrodolce ed esotico. Ovviamente è ottimo anche per dolci estivi freschi e leggeri come torte con crema oppure dolci al cucchiaio, gelatine, macedonie e coppe gelato.