Antonella Clerici e il brindisi che l’ha portata a tanta allegria: ma cosa è accaduto

0
235

Nella casa del mezzogiorno c’è sempre un motivo per brindare e festeggiare. Antonella Clerici è sempre solare come sempre.

È sempre mezzogiorno apre la finestra sul bosco per accogliere il pubblico sempre in modo allegro come lei Sto arrivando! fare. I cuochi della casa del mezzogiorno sono sempre pronti ad impegnarsi per proporre delle ricette leggere. Alcuni ci sono riusciti altri meno, ma i risultati sono stati tutti incredibili.

Per chi segue il programma con assiduità sa bene che gli chef di È sempre mezzogiorno e i blogger spesso ospiti in puntata accompagnano il pubblico in viaggi lunghi, portando i telespettatori da una parte all’altra del globo. Chissà dove vi avranno portato oggi, sicuramente si tratta di un lungo viaggio!

È sempre mezzogiorno e il brindisi in diretta

Nello studio di È sempre mezzogiorno succede sempre di tutto e le risate sono tante: gaffe, strafalcioni e battute hot non mancano mai. Oggi la squadra di Antonella Clerici brinda all’inizio della settimana.

Il viaggio marchiato È sempre mezzogiorno parte dal Messico con la ricetta di Francesca Marsetti che presenta un tris di quesadillas ripiene di pollo, pomodoro o formaggio. Dal Messico si torna in Italia atterrando in Sardegna. Ad accogliere È sempre mezzogiorno è Michele Farru che per la puntata di oggi prepara dei cannelloni fritti. La ricetta cucinata dallo chef sardo è tutta una risata: “Farru è stanco dopo il pienone di Pasqua e Pasquetta“, commenta ridendo Antonella. Effettivamente lo chef isolano fa qualche pasticcio per colpa della fretta, i tempi televisivi sono sempre strettissimi.

A mitigare la situazione è Andrea Amadei che finalmente stappa una bottiglia di Nieddera Rosato della Valle del Triso, un vino sardo tipico di Cabras che si sposa in modo eccezionale con i cannelloni di Farru. Finalmente in alto i calici, si brinda al weekend e al buon umore portato da Antonella e i suoi compagni di avventura.

Il tour di È sempre mezzogiorno non è mica finito, subito si riparte alla scoperta di altri sapori e gusti. La carovana si ferma sulla Costiera Amalfitana dove ad attenderla c’è Sal De Riso che per l’occasione decide di preparare la torta cappuccino, un prodotto tipicamente italiano. Un vero e proprio capolavoro, Sal De Riso sfoggia capacità tecniche e arte della pasticceria lasciando tutti in silenzio. Anche oggi il dolce del maestro pasticciere è dedicato e una volta ultimato è pronto per esser spedito.