Prepara un dolcetto per la scampagnata del 25 Aprile, usa le uova di Pasqua avanzate

0
624

Le uova di Pasqua fanno felici grandi e piccoli, ma come smaltire quelle in eccesso? Noi abbiamo una golosa soluzione.

Le vacanze di Pasqua sono finalmente andate, dei giorni festa restano i chili in più accumulati a causa delle abbuffate e le uova di cioccolata. Per smaltirle tutte ci vorrà del tempo, ma potreste pensare di creare delle ricette in modo da farle fuori in meno tempo.

In questo caso si tratta di ricette inevitabilmente dolci e i golosi di casa saranno costretti a mangiarli per il bene di tutta la famiglia, non si può mica sprecare tutta quella cioccolata. Allora non vi resta che mettervi in cucina e preparare qualche dolce al cioccolato.

Come riciclare le uova di Pasqua

Le uova di Pasqua in eccesso rappresentano una gioia per i più piccoli e una croce per i genitori che non sanno come limitarne l’assunzione. Il segreto è farle fuori il prima possibile magari in una volta sola, per questo motivo abbiamo pensato di proporvi alcune idee da realizzare facilmente.

Pensate a tutti i dolci di cioccolato che avete mangiato nella vostra vita e sostituite le barrette del supermercato con la cioccolata delle uova in eccesso. Attenzione: nel caso si trattasse di cioccolata al latte (solitamente per i dolci si utilizza quella fondente), diminuite le dosi di zucchero e burro all’interno della ricetta in modo da bilanciare il sapore.
Una prima idea potrebbe essere quella di realizzare dei biscotti al cioccolato, buoni per la colazione o per la merenda, un’ottima carica per affrontare l’inizio della giornata. Preparazioni del genere potrete conservale per qualche giorno rinunciando a mangiare quelli confezionati. Per questi serviranno circa 100 o 150 g. di cioccolata.

Un’alternativa potrebbe essere rappresenta da una ciambella al cioccolato che solitamente prevedono il caco in polvere. Ma in questo caso può essere sostituito dalla stessa quantità di cioccolata a pezzi da fare sciogliere a bagnomaria. In questo caso la quantità di cioccolata è inferiore ai 100 grammi.
I muffin al cioccolato sono molto facili da preparare e l’esecuzione può essere condivisa con i piccoli di casa, per non parlare della decorazione che è la parte sempre più divertente. I muffin spesso richiedono una parte di cacao in polvere e una parte di cioccolata sciolta a bagnomaria, un’idea potrebbe essere quella di sostituire il cacao.

Infine, per essere sicuri che tutti i residui pasquali vengano fatti fuori, potrete organizzare una merenda con gli amici per fare fuori tutti i dolci preparati!