Antonella Clerici, dice addio proprio a lei: lacrime in studio, ecco cosa è successo

0
643

Uno degli chef di È sempre mezzogiorno ha cucinato per l’ultima volta ai fornelli in compagnia di Antonella Clerici, di chi si tratta?

Antonella Clerici apre le porte della casa del mezzogiorno, ma la puntata di oggi ha un tono un po’ malinconico. Uno dei cuochi di È sempre mezzogiorno dovrà dire addio al programma e per l’occasione ha deciso di preparare un dolce affinché dolce sia il ricordo nella mente dei colleghi e dello staff del programma.

è sempre

La padrone di casa fatica a crederci e chiede aiuto alla regia. Farà di tutto per tenersi stretta lo chef in questione, uno dei suoi preferiti. “Tranquilla cara, tu sei la mia protetta e nessuno ti tocca“, garantisce Antonella Clerici. Ma ecco che cosa è successo.

É sempre mezzogiorno

Antonella Clerici accoglie nello studio di È sempre mezzogiorno gli chef che si accomodano tra i fornelli sempre allegri e sorridenti. Alcuni di loro rappresentano delle vere e proprie cariche di energia sia per il pubblico che per Antonella. Oggi qualcosa è andata diversamente.
Francesca Marsetti entra in punta di piedi e Antonella la chiama per nome e cognome. La sensazione richiama ai tempi in cui l’insegnante doveva interrogare e nominava il tuo nome e cognome: il panico! Ma cosa avrà combinato la Marsetti per meritare un trattamento del genere?

Prima dell’inizio della puntata la Marsetti ha fatto danno con un cassetto rischiando di danneggiare degli attrezzi da lavoro e di coinvolgere il regista di È sempre mezzogiorno. Per questo motivo cucina con occhi bassi “Questa è la mia ultima ricetta, ne sono certa“, ma Antonella non ci sta e farà di tutto per impedire che il peggio accada. Alfio gira il dito nella piaga e mentre la Marsetti sta per ultimare la sua bavarese al Franciacorte con fragole le chiede “Come ci si sente a impiattare la tua ultima ricetta“? Ovviamente è tutto uno scherzo esilarante, anche se la tensione della personal chef si percepisce.

La ricetta pasquale del giorno tocca a Simone Buzzi che propone un fagottone a base di crispelle e carciofi fritti. Per questa ricetta dovrete preparare delle frittelle, poi la besciamella e infine una farcia a base di carciofi e ricotta. Ecco gli ingredienti:
150 g di ricotta di pecora, 150 g di pecorino grattugiato, 2 carciofi, 250 ml di olio di semi, 1 spicchio d’aglio, basilico, 150 g di groviera grattugiato, 175 g di spalla d’agnello, 1 bicchiere di vino rosso, 1 spicchio d’aglio, foglie di alloro, 1 rametto di rosmarino. Una buzzicata incredibile per una pasqua indimenticabile!