Antonino Cannavacciuolo stupisce tutti cosi, fan in delirio

0
546

Antonino Cannavacciuolo all’opera con una ricetta semplice ma incredibile: pasta con crema di basilico e funghi, una vera e propria delizia.

Abbiamo già detto che Aprile è il mese verde, il colore dei prodotti di stagione, della speranza e della primavera. I piatti verdi piacciono proprio a tutti, anche ai più piccoli. Per questo motivo abbiamo pensato di riproporvi una ricetta sicuramente buona perché è stata pensata e preparata dalle mani stellate di Antonino Cannavacciuolo.

Antonino
Foto Canva

Lo chef campano è il re Mida della cucina italiana, tutto ciò che tocca si trasforma in qualcosa di grandioso grazie alla sua capacità di scegliere ingredienti pregiati, materie prime di alta qualità e di selezionare le lavorazioni migliori.

Antonino Cannavacciuolo e la pasta al basilico

Quando Antonino Cannavacciuolo si mette ai fornelli vi è una sola certezza: il gusto eccezionale del piatto. Su questo non ci sono dubbi. Lo chef campano si è messo ai fornelli per preparare un primo piatto con crema di basilico e funghi. Ecco come procedere per replicare la ricetta.

Ingredienti per 2 persone:

  • 1 mazzo di basilico fresco;
  • olio extravergine di oliva
  • 3 funghi porcini
  • aglio
  • 1 rametto di timo
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • brodo vegetale
  • olio all’aglio
  • 140/150 g. di pasta

Come potete notare gli ingredienti sono pochi e semplici da reperire. Per prima cosa lo chef si è dedicato alla preparazione della creama di basilico, diversa dal pesto alla genovese perché solo a base di olio e basilico. Dopo avere lavato il basilico e avere selezionato le foglie migliori, Cannavacciuolo ha messo l’erba aromatica all’interno di una pentola con acqua bollente per qualche minuto.

Successivamente ha passato le foglie in una ciotola con acqua e ghiaccio per mantenere il colore verde acceso. Dopo avere scolato le foglie le ha trasferite in un recipiente a collo lungo con un poco di olio evo e ha frullato. La crema è pronta.
Ora è il momento dei funghi, dopo averli tagliati molto sottili ha saltato in padella uno spicchio di aglio e un rametto di timo. Ha aggiunto i funghi, un mestolo di brodo vegetale e ha ultimato la cottura. I funghi sono stati poi conditi con qualche fogliolina di timo, del sale e del pepe.

A questo punto l’ultima cosa che resta da preparare è la pasta. In una pentola con acqua salata portate a bollore il liquido e immergete la pasta. Scolate e passatela nella padella con i funghi, infine, aggiungete la crema di basilico. Decorate con delle scaglie di fungo a crudo e gustate!