Acqua di rose: scopri come usare questo magico ingrediente in cucina

0
426

L’acqua di rose è fantastica: scopri di più su questo incredibile prodotto e come utilizzarlo in cucina al meglio.

Non tutti conoscono tutti i meravigliosi benefici e usi di questo prodotto che sembra quasi uscito da una favola fantastica: l’acqua di rosa non è una pozione magica, ma un ingredienti che potete realizzare tranquillamente a casa vostra e utilizzare per tantissimi scopi diversi, anche i più sconosciuti! Naturalmente l’acqua di rose è meravigliosa anche nella cosmetica, ma non è sempre così diffuso il suo uso tra i fornelli. Scopriamo qualcosa di più su questo prodotto magico e super profumato!

Come fare e usare l’acqua di rose in cucina

Innanzitutto è bene ricordare che questo prodotto si può realizzare a casa vostra senza l’utilizzo di additivi chimici o che possono far male alla salute, ma con pochissimi ingredienti naturali otterrete un risultato sorprendente. Non si tratta altro che di un distillato di petali di rosa lasciati bollire in acqua e che tireranno fuori, con il calore, tutto il loro potere e la loro magia, oltre che un inebriante profumo per tutta la vostra casa. Innanzitutto procuratevi delle rose a cui leverete i petali. Il procedimento può risultare macchinoso ma se seguirete tutti i passaggi, ne resterete piacevolmente stupiti!

Leggi anche–>Pizza napoletana contro pizza romana: differenze e caratteristiche

Prendete i petali e metteteli in una ciotola di vetro. Procuratevi poi una pentola e mettete una ciotola rovesciata sul fondo, ricoprendola con le rose. Aggiungete l’acqua e mettete una ciotola di vetro a coprire la pentola, dove verrà raccolta l’acqua di rose. Coprite il tutto con una terza ciotola riempita di ghiaccio, che quando sarà sciolto, vorrà dire che l’acqua di rose sarà pronta! Raccoglietela e versatela in una bottiglietta di vetro, quella che più vi piace!

Leggi anche–>Giorgio Locatelli, chi è la moglie Plaxy Exton: la loro storia d’amore

Ma come potete usare il prodotto? Intanto può essere una buonissima bevanda, magari con aggiunta di miele e zucchero oppure scaldato come una tisana. Poi lo potete usare nella preparazione dei dolci al cucchiaio, come la panna cotta o i budini o i sorbetti, oppure di torte e biscotti. Mille più uno sono gli utilizzi di questo prodotto super versatile e fantastico per tantissime cose, provare per credere!

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here