La carbonara di Bruno Barbieri da Champions League: ecco con chi la prepara, il nome è pazzesco

0
172

Si fa così, la carbonara di Bruno Barbieri è davvero incredibile anche se a prepararla è un maestro dalle origini bolognesi. Per chi avrà cucinato lo chef stellato?

Bruno Barbieri è solito invitare degli ospiti più o meno noti all’interno della sua cucina. Alcuni di loro sono degli esperti cuochi, altri degli esperti mangiatori, in entrambi i casi il buon cibo è un aspetto fondamentale.

 

Durante una delle puntate di ‘Si fa cosi’, Barbieri ha preparato un piatto tipico della tradizione romana e per l’occasione non poteva non invitare un romano doc. Chissà chi avrà fatto da sous chef a Barbieri.

La carbonara di Bruno Barbieri per l’ospite speciale

Bruno Barbieri ha pensato di preparare un carbonara a modo sua per una nuova puntata di ‘Si fa così‘. Per un piatto del genere ci vuole un romano doc, Fabio Caressa fa al caso suo. Il giornalista avrà preso gusto a stare in cucina a furia di spiare le ricetta della moglie Benedetta Parodi. “Cucinare con Barbieri è come giocare a calcio con Messi“, esordisce così il giornalista sportivo.
Inutile dire che la puntata è davvero divertente e prima dell’inizio della ricetta Caressa confessa che la prima volta che è uscito con la moglie è stato proprio lui a cucinare per lei. C’è chi stenta a crederlo.

Lo chef dopo essersi accorto delle lacune tecniche del giornalista fa un appello alla Parodi: “Signora mi raccomando un ripassino”. Caressa viene messo subito a lavoro a tagliare il guanciale e quando ha finito Barbieri dà una piccola sbollentata alla carne di qualche secondo, poi la passa nel burro a fiamma vivace. Un passaggio inedito che non molti sono soliti fare quando preparano la carbonara. I due si trovano d’accordo sul pepe, abbondante come con la cacio e pepe. Per tutti coloro che criticheranno la versione di Barbieri, Caressa ha una risposta tipicamente romana: “Stica**i

Quando la pancetta sarà rosolata fuori e morbida dentro, Barbieri e Caressa passano alle uova, condite con abbondate pecorino. Caressa monta le uova mentre Barbieri aggiunge l’acqua di cottura, i due formano una coppia di chef incredibile.
Non solo cucina, ma anche qualche battuta che riguarda lo sport tanto per mettere a proprio agio il giornalista: “Lo sai chi va pazzo per la carbonara? Gigi Buffon“.
Barbieri aggiunge un proprio tocco aggiungendo un po’ di grasso della pancetta alle uova. Tutto è pronto per saltare la pasta, rigorosamente corta, è mangiare.