Carbonara, tutte le varianti piu strane e bizzarre: assolutamente da provare

0
381

Il 6 aprile è stato un giorno speciale per chi ama la carbonara, il piatto di pasta tipico del Lazio e in particolar modo di Roma: le ricette più strane

Conosciamo da vicino altre ricette per quanto riguarda la carbonara: le più strane innovazioni e invenzioni ai fornelli per il piatto tipico di Roma e dintorni. Nel giorno della “Carbonara day” vediamo le varianti della preparazione semplice che conoscono tutti da tempo.

carbonara day

La versione originale della carbonara la conoscono un po’ tutti con l’interrogativo che gira intorno al guanciale o alla pancetta. Nel corso degli anni i vari chef (e non solo) hanno provato a pensare a varianti suggestive con novità importanti.

Tante reinterpretazioni per dare un tocco di curiosità al piatto tipico di Roma e dintorni: il 6 aprile si festeggia la “Carbonara day, un giorno speciale per gli appassionati.

Carbonara, le nuove idee per il piatto di pasta

carbonara day pasta

La novità principale è nata con quella Healthy, nata dalla collaborazione tra lo chef Kotaro Noda e il nutrizionista Domenicantonio Galatà. La ricetta per quattro persone prevede così 320 grammi di pasta secca, 4 uova, 160 grammi di guanciale tagliato a julienne, 60 grammi di pecorino, un grammo di pepe, 3 grammi di sale e inulina. L’obiettivo salutare è quello di eliminare la cotenna per poi togliere il grasso al guanciale, che viene rosolato a fuoco basso in padella.

Un’altra variante è quello di inseriere il pesce al posto del guanciale con l’innovazione dello chef Leandro Luppi. L’obiettivo è quello di inserire dieci conchiglie gialle e dieci nere. La ricetta per due persone prevede 250 grammi di panna fresca, 140 grammi di uova (circa 2 grandi), 115 grammi di filetto di trota bianca o coregone, 10 grammi di sale, 25 grammi di burro, 12 grammi di zucchero e olio extravergine.

L’altra novità è nata con lo chef, Barbara Agosti, ideata nell’edizione di Masterchef del 2019, con il caratteristico “Strapazzo di Eggs”, ossia la carbonara mangiata come se fosse un gelato. La ricetta per quattro persone prevede i seguenti ingredienti: 200 grammi di spaghetti, 80 grammi di guanciale, 100 grammi di pecorino grattugiato, 5 uova, 100 grammi di panna da cucina, sale, pepe, pangrattato e olio di semi per frittura.

Anche in Australia c’è stata la rivisatazione con l’aragosta alla carbonara. Per cucinarla ci occorrono i seguenti ingredienti, come 2 funghi tagliati a strisce grandi, 3 fette di pancetta a dadini, 1 spicchio d’aglio tritato, 1 cucchiaino di vino bianco, 150 grammi di panna acida, 1 cucchiaino di pepe, 50 grammi di formaggio grattugiato, 4 cipolline tagliate a pezzi, due code di aragosta, 2 cucchiai di olio d’oliva, 1 cucchiaio di burro, 1 pizzico di sale, 1 cucchiaino di vino bianco, 2 tuorli d’uovo, 200 grammi di spaghetti.

carbonara pasta