Cartoccio siciliano, dove mangiare il migliore di Palermo

0
436

Tra i dolci più buoni della pasticceria siciliana, il cartoccio palermitano è una vera delizia. Ma dove mangiare il migliore della città?

Salvo Guarnieri sa sempre come raccontare la sua bella Sicilia piena di tradizione e cultura culinaria centenaria. Soprattutto per quanto riguarda la pasticceria, questa meravigliosa regione sa sempre come incantare i golosi. Questa volta Guarnieri ha stupito con il racconto di un dolce davvero goloso: il cartoccio palermitano. Non solo Salvo ha indicato la vera ricetta originale del dolce, ma anche dove mangiare il migliore di Palermo.

Quello di Guarnieri è un account molto seguito soprattutto dagli appassionati di food e dolci, che amano scoprire nuovi sapori da una terra così ricca di cultura come la Sicilia. Il reel pubblicto sul suo profilo Instagram che svela tutti i segreti del cartoccio di Palermo, infatti, ha raccolto numerosi like e condivisioni.

La storia e la ricetta del vero cartoccio palermitano

Come ci racconta Salvo Guarnieri, il cartoccio siciliano è un dolce che ha una storia davvero romantica e particolare. Durante la guerra in Etiopia, un soldato siciliano era rimasto stregato dalla bellezza delle ragazze del luogo e voleva omaggiarle ricreando un dolce che si ispirasse alla città in cui si era innamorato, Macallè. È nato così uno dei dolci più amati della tradizione pasticcera, a base di una ricotta speciale, che è l’ingrediente principale e più importante del dolce.

 

La ricotta, infatti, come ricorda Guarnieri, deve essere esclusivamente di Santo Stefano di Quisquina, un paese montano vicino ad Agrigento, noto per i formaggi. La ricotta per il ripieno deve essere abbinata ad altri ingredienti, che Guarnieri ci ricorda: farina, zucchero, strutto, latte, uova, lievito di birra. Questi deliziosi cannoli sono fritti, dunque non è proprio una ricetta salutare, che si può pensare di mangiare tutti i giorni. Ma se si è davvero golosi, come si fa a rinunciare alla bontà della pasticceria siciliana?

Allora dove mangiare il migliore di Palermo in assoluto? Salvo ci suggerisce la Pasticceria Scimone, la più antica pasticceria di Palermo, che opera dal 1950 con tantissime specialità golose della tradizione culinaria. Potete acquistare tutto nella sede di Palermo oppure di Mondello, non fatevi scappare tutte le specialità che potete trovare in questi due negozi davvero speciali. Se siete golosi, fatevi un favore e andate alla Pasticceria Scimone per regalarvi un piccolo grande piacere quotidiano.