Cavolfiore glassato in agrodolce, un contorno cosi non l’hai mai provato: ricetta veloce

0
122

Il cavolfiore è un alimento versatile tanto da potere essere utilizzato nei primi, nei secondi e per la realizzazioni di golosi contorni. La nostra ricetta dei cavolfiore in agrodolce.

Verdure e vegetali sono dei prodotti sani con un potenziale incredibile, basta solo avere un po’ di fantasia per proporli in modo diverso. Spezie, erbe aromatiche, salse li possono trasformare in modo radicale, così come le differenti cotture. I grandi chef sempre attenti agli sprechi utilizzano quante più parti possibili dei vegetali lavorando ogni elemento in maniera differente.

foto da adobe

Il cavolfiore rientra nella categoria di prodotti che vi abbiamo appena citato, gli scettici non crederanno neanche a una parola ma fidatevi. Per convincervi abbiamo pensato di proporvi la ricetta dei cavolfiore cotti in forno in salsa agrodolce. Davvero irresistibili!

Cavolfiore in agrodolce, la ricetta che vi farà cambiare idea

La ricetta che vi stiamo proponendo in questo articolo non è per nulla complicata, è veloce e il risultato finale farà cambiare idea a tutti coloro che hanno sempre snobbato il cavolo. Ecco gli ingredienti che vi serviranno:

  • 1 cavolfiore bianco;
  • 1 cucchiaio di passata di pomodoro;
  • 1 mazzo di prezzemolo tritato;
  • peperoncino (facoltativo);
  • 2 cucchiai di miele
  • 4 cucchiai di salsa barbecue
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q. b.
  • pepe q. b

Iniziamo insieme la preparazione: prendete il cavolfiore, eliminate le foglie che si trovano nella parte bassa, tagliatelo a pezzi abbastanza piccoli e lavatelo per bene. In una ciotola abbastanza ampia mettete la salsa barbecue e il miele, miscelate i due ingredienti in modo da creare una crema. Prendete una pentola e portate a bollore l’acqua, aggiungete un pizzico di sale e buttate dentro il vostro cavolfiore, giusto il tempo di una scottata e via.

Mettete da parte un poco di acqua di cottura e, dopo avere scolato per bene il cavolo, versate i pezzi nella salsa agrodolce. Mescolate in modo che ogni fiore si colori di un rosso intenso, poi versate tutto il composto in una teglia. A questo punto aggiungete la passata di pomodoro, un poco di olio, sale, pepe e un pizzico di peperoncino. Infornate a 180° per 20 minuti, mescolate di tanto in tanto.

Nel caso in cui gli ingredienti in forno si dovessero seccare troppo prima della fine della cottura, potete aggiungere un poco dell’acqua di cottura messa da parte in precedenza. Trascorsi i 20 minuti accertatevi che il cavolo si cotto alla perfezione, sfornata e aggiungete il prezzemolo. Questa ricetta piacerà a tutti!