Antonella Clerici lascia tutti e se ne va, lo fa sapere in diretta: ecco cosa ha raccontato

0
755

È sempre mezzogiorno spacca il secondo e arriva puntuale per una carica di spensieratezza e buongusto. La conduttrice se ne esce cosi.

Nello studio di È sempre mezzogiorno si scambiano quattro chiacchiere tra amici, Antonella racconta dei suoi programmi per il weekend. Ebbene si, andrà a Venezia con la figlia e la sorella, un weekend di solo donne. A Venezia è andata anche la moglie di uno dei Billi in procinto di partorire.

mezzogiorno

Sono proprio i Billis a utilizzare il prodotto straordinario presentato da Sabatino Abagnale in collegamento dalla provincia di Napoli. Un prodotto versatile e ricco di nutrienti che può essere lavorato in diversi modi. Chissà che cosa hanno in mente i gemelli.

È sempre mezzogiorno e le ricette green

È sempre mezzogiorno propone ricette green e ricche di verdure. Alcune sono molto sane, altre più golose ma il comune denominatore dei piatti che gli chef hanno proposto durante la puntata è la bontà. Un vero e proprio elogio alla primavera, nella casa del mezzogiorno splende il sole anche se fuori piove.

I fratelli Billi si accaparrano l’ingrediente presentato dal produttore napoletano: il carciofo. Utilizzeranno questa verdura per realizzare una loro personale versione della parmigiana. Questi gli ingredienti necessari:

  • 4 carciofi
  • 2 zucchine
  • 2 patate
  •  1 mazzo di asparagi
  • 50 g. di piselli bolliti
  • prezzemolo, santoreggia, basilico
  • 100 g. di provola affumicata
  • 100 g. di formaggio raschera
  • formaggio grattugiato, farina 00
  • 200 g di grissini stirati
  • 1 l di olio di semi

La parmigiana dei gemelli è green non solo nell’aspetto anche come concetto. La parte delle verdure che non viene utilizzata può essere riciclata per realizzare il brodo vegetale. Il piatto verrà arricchito con una besciamella vegetale che fa contenta Evelina, un po’ meno il resto della preparazione. Affinché un piatto sia degno di essere chiamato parmigiana deve necessariamente fritto, per questo motivo le verdure vengono immerse nell’olio fino a quando non diventano croccanti. Solo in un secondo momento vengono assemblate in una teglia insieme alla besciamella e ai formaggi e infornate per 20 minuti a 180°.

Anche Antonella Ricci prepara un piatto verde che aspira a conquistare l’evelino d’oro: chitarrine verdi tirate a mano condite con un ragù bianco. Entrambe le ricette possono essere facilmente adattate a coloro che non mangiano carne o prodotti di provenienza animale. Infine, Federico Fusca prepara una frittura toscana di carne e verdure. In questo caso tutti gli ingredienti vengono immersi nella pastella prima di essere fritti, a esclusione delle patate. Anche oggi È sempre mezzogiorno ha lasciato tutti con l’acquolina in bocca.