Concerti estivi, cosa mettere nello zaino prima di un live: quest’idea ti salverà la serata

0
152

I concerti estivi hanno finalmente preso il via; fan e artisti sono tornati a divertirsi tutti insieme come non si faceva da tempo. Ecco cosa mangiare prima di un live.

L’estate è la stagione dei concerti e quella di quest’anno ha un valore simbolico importante: dopo due anni di fermo in cui gli artisti hanno rimandato le loro esibizioni da vivo, finalmente tutto è pronto per ripartire. L’emozione di un live non ha prezzo e nelle ore precedenti all’inizio dell’esibizione l’adrenalina è alta sia per gli artisti che per gli spettatori.

concerti

I fan più sfegatati impazienti di vedere l’artista il prima possibile si posizionano davanti ai cancelli dei palazzetti o delle arene ore e ore prima dell’inizio del concerto. L’emozione è tale che può giocare un brutto scherzo soprattutto nelle giornate più calde. Ma ecco cosa mettere nello zaino prima di un live per essere sicuri che tutto fili liscio.

Cosa mettere nello zaino prima dei concerti estivi

I concerti estivi hanno preso il via e il divertimento estivo può finalmente iniziare. Chiunque sia stato a un concerto almeno una volta sa bene che cosa significa: file chilometriche sotto al sole davanti ai cancelli, attese interminabili sul prato, balli sfrenati l’uno accanto all’altro e caldo, tantissimo caldo. I concerti estivi sono belli se ci si diverte dall’inizio alla fine per questo è importante avere con sé il necessario per non disidratarsi e mantenersi in forza. Ecco alcune semplici regole per evitare spiacevoli inconvenienti causati dal caldo.

Il giorno del concerto fate una colazione abbonante, partire con il piede giusto è fondamentale e in questo modo il vostro organismo avrà la carica che serve. Durante la giornata ricordatevi di bere molti liquidi e mangiare tanta frutta. Ma cosa mettere nello zaino prima di un live? Una coda fondamentale che dove mancare è l’acqua, guai a restare senza. Preparate dei sandwich o dei panini leggeri e freschi e leggeri. Il panino perfetto per un live è fatto con uova sode, tonno, pomodoro e lattuga. Niente formaggio che potrebbe non resistere al caldo. Se riuscite portate anche un succo di frutta oppure della frutta fresca già tagliata in modo da avere una scorta di zuccheri naturali da cui potere attingere poco prima del concerto: banane, ciliegie e ananas sono perfette per lo sforzo a cui verrà sottoposto l’organismo nel giro di poche ore. La cosa fondamentale è restare sempre ben idratati e bere tanto e frequentemente prima e durante il concerto.