Dolce senza forno, senza zucchero e con solo 4 ingredienti: esiste e ti cambierà la vita

0
126

Un dolce al cioccolato senza forno rappresenta la formula perfetta per una merenda estiva, una soluzione perfetta e sana anche per i più piccoli.

Un dolce è sempre un’ottima idea per una merende, ma cosa proporre per il periodo estivo? Di certo non è il momento migliore per mettersi ai fornelli o accendere il forno, troppo tempo e troppo caldo. L’ideale sarebbe una soluzione fresca, magari a base di frutta ma pur sempre golosa. Esiste e ve la proponiamo in questa ricetta.

dolce

Un dolce senza forno con meno di cinque ingredienti, senza zucchero e goloso è quello che ci vuole per affrontare i pomeriggi estivi. Ottima proposta anche per i più piccoli perché senza zuccheri aggiunti e a base di frutta.

Dolce al cioccolato senza forno

La ricetta del dolce al cioccolato è povera di ingredienti e presenta un procedimento semplice, per questo ci sembrava perfetta per questo periodo in cui non si ha voglia di accendere il forno né di perdere troppo tempo in cucina.

Ingredienti per 6 perone:

  • 300 g. di banane
  • 300 g di farina di cocco
  • 300 g di cioccolato fondente
  • 200 g di farro (orzo oppure riso) soffiato

Come potete vedere la lista degli ingredienti è molto povera all’interno non figura lo zucchero. Il dolce delle banane e della farina di cocco basterà a soddisfare il palato di tutti. Ecco il procedimento:

sbucciate le banane e schiacciatele con una forchetta fino a ottenere un impasto cremoso, aggiungete la granella di cocco e mescolate. Spezzate le barrette di cioccolato fondente in modo grossolano e lasciatele sciogliere a bagnomaria, quando la crema sarà uniforme e lucida spegnete e aspettate che la temperatura scenda un po’.
Amalgamate il cioccolato al composto creato in precedenza e mescolate, poi aggiungete una parte dei cerali soffiati che avete scelto. L’impasto è pronto, non vi resta che mettere in frigo a raffreddare.

A questo punto avete due possibilità: la prima è di versare l’impasto in una teglia ricoperta di carta forno, stendere in modo uniforme e mettere a raffreddare il tutto per poi dividerlo successivamente; oppure potete disporre il vostro composto all’interno di ciotole o bicchierini monoporzione. Nel secondo caso l’estetica prende il sopravvento.
Dopo qualche ora, quando il dessert si sarà solidificato leggermente potrete servirlo ai vostri ospiti, grandi e piccoli. Per decorare potrete utilizzare i chicchi di cereali rimasti oppure della granella di frutta secca o ancora un po’ di cioccolato tritato. Oppure potete limitarvi a servire il dessert così come lo avete preparato.