Ecco le migliori trattorie piemontesi secondo i camionisti

0
1066

I camionisti sanno sempre dove si mangia bene e a poco prezzo! Ecco le migliori trattorie piemontesi, proprio secondo loro.

È stata La Cucina Italiana a pubblicare le migliori scoperte del Piemonte in quanto a trattorie in cui mangiare bene, abbondante e a poco prezzo. E sono stati proprio i camionisti a consigliare questi indirizzi. I camionisti, come dice anche un noto detto italiano, sanno sempre dove mangiare bene: per lavoro sono abituati a percorrere tante lunghe distanze e a doversi fermare per pranzo o per cena fuori. Per questo motivo sono quelli con la maggiore conoscenza degli indirizzi in cui passare se si sta cercando di mangiare genuino e a poco prezzo.

foto da canva

In particolare, in questo caso, sono stati i camionisti piemontesi a selezionare ben quattro mete must per tutti coloro che stanno cercando un locale rustico, senza troppe pretese e in cui mangiare bene, tanto e spendere poco. O sicuramente meno rispetto ad un classico ristorante gourmet. Ma scopriamo tutti gli indirizzi che dovete assolutamente segnare.

I camionisti consigliano le migliori trattorie in Piemonte

L’elenco stilato da La Cucina Italiana inizia con un indirizzo piuttosto noto ai torinesi, la Trattoria Coco’s, nel quartiere di San Salvario, a pochi passi dalla stazione di Porta Nuova. “Famosa per i suoi menù gustosi, per la pignatta di pasta e fagioli nella versione con le cotiche, per l’orecchia d’elefante, si chiama così la milanese, quella gigante, che una volta battuta ( e lo sentite anche dalla sala) viene impanata e fritta, morbida e allo stesso tempo croccante, quasi non entra nel piatto.” Dovreste assolutamente provare anche la zuppa di ceci e gli gnocchetti alla bava con la toma. Andate subito in Via Bernardino Galliari, 28.

La lista prosegue con un altro locale di San Salvario, la Trattoria Carmen, aperta nel 1991 e rilevata poi dal figlio del proprietario iniziale. Piatti buoni e genuini e tipici della tradizione piemontese vengono portati avanti da trent’anni dalla famiglia Giachella. Non perdete assolutamente la polenta con lo spezzatino o la salsiccia, oppure un bel piatto di vitello tonnato per restare nel pieno della cucina piemontese. Usciamo da Torino, poi, per la Trattoria dell’Isola che, come riporta il sito, è “a pochi passi da Pinerolo, sulla strada che porta alla Val di Susa e Val Chisone sulla direttiva di Sestriere.” Per quanto riguarda strettamente il menù: “Durante i fine settimana menù degustazione a € 20. Le specialità della casa? Affettati misti, non mancano il vitello tonnato e i peperoni in bagna cauda, polentine con fonduta. Di primo plin al ragù e di secondo brasato con patate arrosto. A volte il fritto misto dolce e salato. In periodo di bagna cauda menù a € 20 con tris di antipasti + bagna cauda e verdure a volontà, con vino e dolce.”

Infine, l’ultimo consiglio è la Trattoria Del Peso a Belvedere Langhe in provincia di Cuneo. Un locale portato avanti dalla famiglia Schellino da più di cento anni, che offre non solo piatti deliziosi e genuini ma anche una vista meravigliosa di fronte a cui pranzare o cenare: potrete ammirare, infatti, le Alpi Belvedere mentre gustato dell’ottima bagna cauda con un Vino e birra, divieti dell’Unione europea: ecco tutto quello che c’è da sapere. Non perdetela!