Gennaro Esposito spiazza tutti cosi, condivide una ricetta semplicissima con tutti i suoi fan

0
401

Gennaro Esposito spiazza tutti, i suoi fan in delirio, ecco cosa condivide con tutti noi. Chi l’avrebbe mai detto.

Tra gli chef più amati del panorama italiano del momento, Gennaro Esposito ha voluto omaggiare i fan con una ricetta davvero incredibile. Sembra il piatto più semplice del mondo ma nasconde insidie inaspettate e difficoltà che spesso non prevediamo quando ci mettiamo in testa di realizzare un piatto di pasta al pomodoro.

Tra piatti più tradizionali della cucina italiana, conosciuto e amato in tutto il mondo, è diventato ormai un simbolo della nostra tradizione culinaria e non solo. Vi siete mai chiesti come la realizzerebbe un grande chef? Ecco qualche consiglio utile per un piatto di spaghetti al pomodoro degno di uno chef stellato.

Gennaro Esposito, la pasta al pomodoro stellata

La ricetta di Gennaro Esposito è riportata egregiamente da Scatti di Gusto, che sceglie di riamanere fedele proprio alle parole dello chef campano, che spiega come realizzare una pasta al pomodoro degna di un cuoco stellato e delle migliori cucine della ristorazione mondiale. Cominciando dagli ingredienti, fondamentali per cominciare una ricetta con il piede giusto! Innanzitutto procuratevi:  “320 g di spaghetti, 40 g di olio extravergine d’oliva, 1 spicchio di aglio, 500 g di pomodorini di Corbara oppure, quando non è stagione, 1 barattolo di pomodori di piennolo del Vesuvio, Abbondanti foglie di basilico, sale q.b.”

Una volta che vi sarete procurati tutti questi ingredienti, tanto semplici quanto fondamentali, potrete passare alla parte operativa e iniziare con il procedimento. Attenzione! Sembra facile ma non lo è: la pasta col pomodoro va realizzata a regola d’arte perché venga bene e degna di una cucina stellata. Come riporta Scatti di Gusto, Esposito ha spiegato esattamente quello che dovete fare, non potete sbagliare!

Far imbiondire l’aglio in padella con l’olio e successivamente eliminarlo.” – spiega lo chef Gennaro Esposito – “Unire i pomodorini tagliati a pezzetti insieme al basilico e saltarli a fiamma viva per circa 4 minuti. Aggiustare di sale (attenti a non cuocere troppo il pomodoro poiché un prodotto di qualità non ha bisogno di cuocere molto). Lessare la pasta, scolarla al dente, unirla al pomodoro, lasciare insaporire in padella, aggiungere un filo d’olio a crudo e servire.

Che la pasta al pomodoro sia un piatto fondamentale per la carriera di uno chef è ovvio soprattutto ai fan di Masterchef, che non dimenticheranno l’iconica prova degli spaghetti al pomodoro che ha sancito l’eliminazione di Alberico a poche puntate dalla finale, nella prima edizione dello show.