Hai sempre fame? Ecco le soluzioni che ti salveranno dagli attacchi improvvisi

0
93

Senso di fame, ecco come ridurre l’appetito. Alcuni alimenti riescono a saziare più degli altri, ecco quali sono.

Evitare gli attacchi di fame è semplice, basta seguire una alimentazione equilibrata ed evitare di saltare i pasti. Ma tra gli impegni di lavoro e le mille cose da fare durante la giornata, seguire un regime equilibrato non è sempre possibile. È così ci si ritrova a rovistare nella dispensa o nel frigo alla ricerca di uno spuntino veloce, goloso e forse non proprio salutare.

fame

La conseguenza di questo atteggiamento incide sull’organismo che non assimila i nutrienti di cui necessita e inevitabilmente anche sulla forma fisica. Esistono alcuni trucchetti che permetto di attenuare la voglia di cibo e di mantenere il vostro fisico in forma.

Attacchi di fame ecco come evitarli

In alcuni periodi capita di essere più affamanti del normale: stress, ansia, orari disordinati o semplicemente un incremento dello sforzo fisico e mentale sono tutti elementi che possono incidere sul senso di fame. Per evitare di essere attanagliati dal senso di fame che vi fa venire voglia di mangiare tanto e velocemente esistono alcuni trucchi che vi permetteranno di mantenere uno stile di vita e una dieta più equilibrata.

Alcuni alimenti, infatti, riducono il senso di fame e riescono a soddisfare l’organismo in modo equilibrato. Ecco una lista di alcuni di questi prodotti che possono aiutare a controllare il bisogno di cibo:

  • le uova sode, ottime da consumare la mattina a colazione. Più volte abbiamo raccontato di come la colazione salata aiuti a mantenere sotto controllo il peso e ad arrivare all’ora di fame senza il classico buco nello stomaco;
  • lo zenzero: la radice dalle mille proprietà. Lo zenzero fa sempre bene a prescindere da come viene consumato e da quando, pare essere un alimento dalle proprietà quasi magiche. Antinfiammatorio naturale, aiuta a mantenere sotto controllo il senso di fame;
  • la frutta secca. Un’ottima soluzione per uno spuntino di metà mattinata oppure da consumare insieme a uno yogurt di pomeriggio;
  • mele, meglio con la buccia. Le mele regolano il livello di glucosio nel sangue, uno dei principali fattori che provoca gli attacchi di fame;
  • verdure, soprattutto spinaci: l’alto contenuto di fibre e di liquidi presenti nei vegetali aiutano a mantenere sotto controllo il senso di fame. Le loro caratteristiche nutrizionali donano un senso di sazietà per ore;
  • proteine vegetali, tofu: gli isoflavoni presenti nel tofu aiutano a ridurre il senso di appetito.

Assumere alimenti che riducono il senso di fame può aiutare, ma è importante evitare di saltare i pasti principali e concedersi anche dei brevi e leggeri spuntini durante la giornata per evitare che la fame prenda il sopravvento.