Fulvio Marino stupisce la Clerici in diretta con questa ricetta curiosa

0
549

I panini al latte sono ideali per una merenda gustosa da proporre ai bambini, ancora meglio se a prepararli sono i genitori.

Fare merenda con un panino al latte soffice e gustoso è ideale per ogni bambino, e non solo. Antonella Clerici, in compagnia dell’immancabile Fulvio Marino, ha proposto la ricetta dei panini norvegesi.

panini

Realizzare dei piatti sani e gustosi da proporre ai più piccoli non è mai facile. Fortunatamente Antonella Clerici ed È sempre mezzogiorno pensano anche alle mamme, quindi ai giovani palati, proponendo ricette per delle merende ideali con un gusto un po’ nordico.

È sempre mezzogiorno; i panini al latte soffici e veloci

I panini al latte preparati da Fulvio Marino a È sempre mezzogiorno prendono spunto da una ricetta norvegese, i skøleboller. Una merenda gustosa da proporre ai piccoli ma alla quale nessun adulto potrà resistere. La ricetta prevede 3 lievitazioni e quindi il procedimento risulta essere un po’ lungo, ma ne vale la pena. Ecco gli ingredienti necessari per la ricetta di Fulvio Marino:

Leggi anche -> Festa mondiale della pizza; il 17 gennaio giornata speciale, ecco tutte le curiosità

  • per l’impasto: 1 kg di farina 0 forte, 20 g di lievito di birra, 100 g di lievito madre, 400 g di uova, 180 g di latte, 180 g di zucchero, 20 g di lievito di birra, 180 g di burro;
  • per farcire: 200 g di crema pasticcera, 200 g di glassa allo zucchero, 100 g di cocco rapè .

Fulvio Marino inizia la preparazione dei panini mescolando le farine, aggiungendo il latte, lo zucchero e 400 g di uova. Questo è l’ordine da rispettare affinché l’impasto riesca alla perfezione come quello del maestro panificatore. Per un risultato di alto livello è importante lavorare gli ingredienti a lungo in modo che vengano amalgamati per bene.
Successivamente Marino aggiunge 180 g di burro morbido e mescola fino a quando non viene assorbito completamente dall’impasto. Una volta pronto lascia riposare in frigo per 12 ore.

Leggi anche -> L’impasto della pizza napoletana “senza impastare”, sta spopolando sul web

Una volta trascorso il tempo necessario Marino divide l’impasto formando dei panetti di circa 50 grammi ciascuno che vengono lavorati separatamente in modo da renderli uniformi e tondi. Disposti all’interno di una teglia vengono lasciati a lievitare per un’altra ora.
Quando il loro volume sarà aumentato i panini al latte sono pronti per essere farciti: schiacciate la superficie dei panini creando un’insenatura con le dita all’interno della quale verrà inserita la crema pasticcera.
Lasciate lievitare un’ultima volta per 45 minuti (sempre a temperatura ambiente) e dopo infornate a 180° per 30 minuti. Una volta sfornati i panini possono essere guarniti con una crema a base di zucchero a velo e serviti. Nessuno potrà resistere a questo dolce soffice e goloso.

panini